Lascia le chiavi nel quadro, ladruncolo gli ruba la macchina e scappa

L'uomo, imbottigliato nel traffico, è stato fermato dai carabinieri. Era in Italia da 3 giorni

Fermato subito

Un cileno 32enne è stato arrestato dai carabinieri dopo aver rubato la macchina di un 40enne che aveva appena portato i figli a scuola.

Secondo quanto è stato raccontato dalle forze dell'ordine, l'uomo, venerdì mattina, dopo aver lasciato i ragazzini al varco dell'edificio scolastico in via Bottego, avrebbe lasciato le chavi nel quadro.

Particolare, questo, che non è sfuggito al ladruncolo, che si è subito infilato nella vettura e ha schiacciato l'acceleratore. Il genitore non si è perso d'animo e l'ha inseguito a piedi, proprio mentre passava una gazzella dei carabinieri che hanno capito immediatamente la situazione.

Lo straniero, a bordo della Volskwagen appena rubata, è rimasto imbottigliato nel traffico di via Padova ed è stato subito immobilizzato dalle forze dell'ordine. Era in Italia da pochi giorni. Per lui sono scattate le manette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

  • Milano, lite in strada tra due donne per 50 euro: uomo le separa ma viene accoltellato

Torna su
MilanoToday è in caricamento