Smurano la cassaforte della chiesa in via Dalmazia: bottino di migliaia di euro

Il furto a Pasqua, durante l'ora di pranzo: i ladri sapevano dove agire e sono andati a colpo sicuro

La chiesa colpita

Ladri in azione proprio l'ora di pranzo del giorno in via Pasqua in via Dalmazia. E, purtroppo, riuscendo nell'intento. 

E' stata colpita la chiesa di San Nicolao della Flue a Milano. Secondo il racconto fatto dal parrocco alla polizia, i malviventi - che evidentemente conoscevano bene gli ambienti - hanno smurato la cassaforte della canonica. Il bottino sarebbe ingente: si parla di qualche migliaio di euro in denaro e altri piccoli oggetti ma di valore. 

I criminali sapevano dove colpire. Dopo aver forzato la finestra, infatti, racconta il sacerdote, hanno puntato dritti alla cassaforte, senza perdere tempo nel rubare altro, riuscendo a eradicarla in tutta tranquillità e portarla via.

Indaga la polizia.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • C'erano 3 camper di rom fino a ieri mattiva da alcuni giorni. Volatilizzati ieri pomeriggio. Una strana coincidenza!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Milano, incendio all'ospedale San Raffaele

  • Cronaca

    Rientra in casa e si ritrova cinque ladri davanti: attimi di panico, ragazzo accoltellato a Milano

  • Cronaca

    Treno travolge e uccide un uomo nella stazione di Magenta: forse è un suicidio

  • Incidenti stradali

    Incidente tra una moto e un'auto a Cesano Boscone: una donna è in gravi condizioni

I più letti della settimana

  • Suicidio in metro a Milano, uomo di 44 anni si lancia sotto un treno a Crocetta e muore

  • Esplosione in raffineria a Sannazzaro de’ Burgondi: “Rimanete chiusi nelle vostre case”

  • Protesta in centro a Milano, traffico in tilt: ambulanti in strada per dire “No Bolkestein”

  • Suicidio sulla metro gialla: uomo muore sotto un treno a Crocetta, M3 ferma per due ore

  • Va in ospedale per dolori addominali: studentessa muore di meningite

  • Muore sul treno: stava cercando i sintomi dell'infarto sul cellulare

Torna su
MilanoToday è in caricamento