Tenta di fare la spesa gratis all'Esselunga di Porta Nuova e picchia i carabinieri: arrestato

È successo nel pomeriggio di sabato 21 aprile, nei guai un italiano di 59 anni

Immagine repertorio

Aveva rubato 150 euro di generi alimentari e cosmetici dagli scaffali dell'Esselunga di Porta Nuova e stava cercando di scappare con la refurtiva. Quando l'addetta all'antitaccheggio lo ha fermato lui l'ha minacciata e le ha dato uno schiaffo. L'epilogo? Le manette. È successo nella serata di sabato 21 aprile, nei guai un cittadino italiano di 59 anni.

L'uomo, braccato dagli addetti alla sicurezza del supermercato, non si è fermato neanche quando sono arrivati i carabinieri: li ha aggrediti, ma è stato fermato e arrestato con le accuse di furgo aggravato, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. La merce è stata restituita al supermercato, mentre i carabinieri e l'addetta alla sicurezza hanno riportato qualche lieve contusione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • Milano, Carrefour compra 28 supermercati Auchan da Conad: "Nessun esubero"

  • Incidente tra filobus Atm e camion Amsa: indagati per omicidio stradale i conducenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento