Ladri beccati mentre rubano da Five Guys: "Siamo minorenni", ma le ossa li incastrano

Fermati due ragazzini che hanno cercato di spacciarsi per minorenni. Le immagini

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Trovati con le mani nel sacco, hanno cercato di far credere che erano minorenni, forse per alleggerire la loro posizione. Ma, purtroppo per loro, non è servito a niente. Due ragazzi - due giovani che hanno detto di essere uno nato in Francia e uno in Libia - sono stati denunciati lunedì dalla polizia con l'accusa di furto con destrezza. 

Gli agenti della VI sezione della Mobile li hanno bloccati subito dopo che avevano rubato uno zaino a un 43enne iraniano, che stava mangiando un panino da Five Guys in corso Vittorio Emanuele II, in pieno centro città.

I due, che già erano finiti nel mirino dei poliziotti, sono stati incastrati anche dalle telecamere di video sorveglianza del locale, che hanno ripreso le loro gesta. Nelle immagini si vede uno dei due che aspetta che l'obiettivo prescelto torni al tavolo a sedersi per poi accovacciarsi, tirare a sé lo zaino e avviarsi immediatamente verso l'uscita. 

Lì, però, hanno trovato gli agenti che li stavano guardando dall'esterno e sono stati fermati. I ragazzi, secondo quanto riferito dalla Questura, hanno subito detto di essere minorenni, ma gli esami ossei hanno confermato che si trattava di due due maggiorenni. I giovani sarebbero arrivati in Italia da poco e a Milano non avrebbero un domicilio fisso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La borsa rubata, con all'interno soldi e documenti, è stata recuperata e restituita al 43enne. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Esibizione Frecce Tricolori in Lombardia: video e immagini esibizione lunedì 25 maggio

  • Milano, Brumotti di Striscia colpito con una bastonata in testa: ricoverato in ospedale

Torna su
MilanoToday è in caricamento