Stazione Centrale: rubano in un negozio e si danno alla fuga, presi poco dopo

I due sono stati arrestati dalla polfer sabato pomeriggio

Polizia ferroviaria

Arrestata insieme al suo compagno alla vigilia del suo ventesimo compleanno. E' successo alla Stazione Centrale di Milano intorno alle sette e mezza di pomeriggio di sabato 7 marzo 2020. I due, entrambi con precedenti per furto, lui gambiano con permesso di soggiorno, lei colombiana ma cittadina italiana, sono entrati nel negozio di Mango e, dopo avere preso della merce, sono entrati in un camerino di prova.

I commessi, insospettitisi, hanno avvertito la vigilanza di passaggio che ha invitato l'uomo ad uscire dal camerino mentre la giovane terminava di rivestirsi. La coppia, approfittando di un ingresso secondario, è riuscita ad andarsene dal negozio e a scappare. Ma gli agenti di polizia ferroviaria, raccolte le descrizioni dei due, li hanno rintracciati poco lontano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I giovani avevano ancora indosso la refurtiva. Entrambi sono stati arrestati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • Coronavirus, quando finisce quarantena? "Le misure saranno allungate oltre 3 aprile"

  • Coronavirus: contagi in calo in Lombardia, ma 458 morti in un giorno. A Milano 3.560 positivi

  • Il Coronavirus non si ferma: in un giorno 848 contagi tra Milano e hinterland. Tutti i dati

Torna su
MilanoToday è in caricamento