Rubano würstel e salsicce al supermercato: due donne arrestate dalla polizia a Milano

In manette sono finite due donne di ventinove e trentanove anni. L'accaduto

Foto repertorio

Due donne di ventinove e trentanove anni, entrambe nomadi, sono state arrestate lunedì mattina dalla polizia con l'accusa di tentato furto aggravato. 

Gli agenti le hanno ammanettate verso le 11.30, dopo che le due avevano rubato cibi dal valore di 230 euro in un supermercato di via Arezzo, in zona Bicocca. Le donne, stando a quanto riferito dalla Questura, erano entrate nel negozio e avevano cercato di portare via bottiglie di tè, confezioni di prosciutto a cubetti, salsicce e pacchi di würstel. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il loro atteggiamento sospetto, però, ha attirato l'attenzione dell'addetto alla sicurezza, che le ha tenute d'occhio e bloccate. Lui stesso ha poi allertato gli agenti, che hanno arrestato le due. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Coronavirus, l'allarme dei medici di Milano: "Prepararsi a stagione influenzale o sarà crisi"

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Coronavirus, nuovo decreto su mascherine, discoteche e voli: che cosa (non) cambia dal 14 luglio

  • Lo spettacolo della cometa Neowise, visibile a occhio nudo sopra Milano

Torna su
MilanoToday è in caricamento