Arraffa una consolle, se la nasconde sotto ai vestiti e cerca di scappare: arrestato

È successo nel pomeriggio di lunedì 20 maggio, nei guai un muratore incensurato

Immagine repertorio

Ha rubato una consolle per videogiochi del valore di 400 euro e l'ha nascosta sotto i vestiti, credendo di non dare nell'occhio. Ma il ladro, un muratore di 25 anni, di Paderno Dugnano, incensurato, è stato fermato e arrestato.

Il furto e l'arresto sono avvenuti lunedì pomeriggio, al centro commerciale Il Globo di Busnago, presso il punto vendita Unieuro.

Aggirandosi tra gli articoli di elettronica, il muratore ha puntato alla consolle, l'ha privata delle placche antitaccheggio e poi si è allontanato con il bottino. Il 25enne però non è riuscito ad andare molto lontano: è stato bloccato dai carabinieri della compagnia di Vimercate e arrestato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Mezzi, a Milano si attende in media 9 minuti ogni giorno; e ce ne vogliono 43 per arrivare a destinazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento