Milano, nel negozio con la "calamita magica": donna 45enne arrestata all'Upim dopo il furto

La donna, una 45enne, è stata notata dall'addetto alla sicurezza e arrestata. I fatti

L'addetto alla vigilanza l'ha vista girare per le corsie con fare decisamente sospetto. Così, ha deciso di controllarla e alla fine il suo istinto non l'ha ingannato. 

Una donna di quarantacinque anni - una cittadina peruviana con numerosi precedenti alle spalle - è stata arrestata mercoledì mattina dalla polizia con l'accusa di furto aggravato. Gli agenti l'hanno bloccata verso le 11 all'interno dell'Upim di via Polesine - in zona Corvetto - dopo che aveva rubato una maglietta dal valore di sei euro. 

A dare l'allarme è stata la guardia giurata del locale, che aveva visto alcuni movimenti sospetti della donna. Quando i poliziotti della Volante hanno perquisito la 45enne, nella sua borsa hanno trovato il bottino e una calamita in grado di togliere le placche anti taccheggio. 

A quel punto, la donna è stata arrestata e portata in carcere. 

Potrebbe interessarti

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Pulizia della lavastoviglie: tutti i consigli utili

  • Come svegliarsi bene la mattina: 6 consigli pratici

I più letti della settimana

  • Follia sul bus a Milano, autista picchiato a sangue: la foto denuncia dell'occhio tumefatto

  • E' morto a Milano Enrico Nascimbeni, aveva 59 anni

  • Sciopero dei mezzi a Milano, giovedì stop a metro, tram e bus Atm: gli orari dell'agitazione

  • Meno di 300 euro per andare (e tornare) da Milano a New York: ecco il nuovo volo diretto

  • Ragazzo di ventidue anni sparito da oltre un mese: ritrovato a Milano, dormiva in strada

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: a Milano il primo negozio dedicato alla vagina

Torna su
MilanoToday è in caricamento