Loro al mare, i ladri gli devastano casa: presi mentre si nascondono dietro una porta al buio

In manette due ragazzi di 19 e 29 anni. Decisivo l'allarme dato da un vicino di casa

Foto repertorio

Loro erano al mare in Calabria per trascorrere le ferie. Così, approfittando della loro assenza, i malviventi avevano cercato il colpo grosso. Ma a fermarli ci hanno pensato i militari del nucleo Radiomobile. 

Due uomini - due albanesi di diciannove e ventinove anni - sono stati arrestati lunedì mattina dai carabinieri con l'accusa di furto aggravato in concorso. Per i due le manette sono scattate all'alba, quando i militari li hanno sorpresi all'interno di un appartamento al primo piano di un condominio di via Saponaro. 

A dare l'allarme, poco prima delle 6, è stato l'inquilino del piano terra che ha sentito dei rumori provenire dalla casa al piano superiore, che però doveva essere vuota proprio perché i proprietari erano al mare. Al loro arrivo sul posto, i carabinieri hanno visto un ragazzo - un giovane che era al telefono, con ogni probabilità il palo della banda - che ha immediatamente fatto perdere le proprie tracce fuggendo in un giardino vicino. 

Così i militari, dopo aver scavalcato da una finestra interna, sono arrivati sul balcone della casa "visitata" dai ladri e hanno visto le inferriate divelte e un borsone con all'interno tronchesi e un piede di porco. I carabinieri hanno quindi seguito la stessa strada tracciata dai malviventi e una volta nell'abitazione - completamente messa a soqquadro - hanno trovato i due uomini nascosti al buio dietro la porta della stanzetta dei figli della coppia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A quel punto, per i ladri - trovati in possesso di quattro cellulari e un tirapugni - sono scattate le manette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Maltempo a Milano, violenta grandinata nel pomeriggio di venerdì: diversi allagamenti

  • Fanno esplodere la banca e scappano verso un campo rom: il bottino era di 60mila euro

Torna su
MilanoToday è in caricamento