Milano, giudice sbaglia cognome e condanna il pm (senza auto) per aver guidato ubriaco

Dopo l'errore il giudice ha fissato una camera di consiglio straordinaria per porre rimedio. Il sostituto procuratore, titolare del fascicolo, è stato naturalmente assolto. La storia

Il nome è lo stesso, il cognome no. Peccato, però, che il piccolo particolare in questione sia evidentemente sfuggito a un giudice di un tribunale, che ha punito - solo per qualche giorno - un pubblico ministero. 

Sentenza ai limiti del paradossale a Milano, dove un pm - che tra l’altro non è in possesso di un’auto - è stato condannato per guida in stato d’ebrezza. Il procuratore, racconta “Repubblica”, era titolare di un fascicolo a carico di un uomo accusato di avere guidato ubriaco il 15 aprile 2012 ed è stato condannato proprio al posto suo, che ha il suo stesso nome. 

Quando il tribunale si è accorto dell’errore, il giudice ha fissato una camera di consiglio per assolvere il pubblico ministero e condannare l’imputato vero a otto mesi di reclusione e 2800 euro di ammenda. 

I guai con la legge del pm, per fortuna, sono finiti. Ora, però, resta da capire se l’avvocato del condannato si appellerà all’errore per presentare ricorso in appello. 
 

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • Milano, due fratelli morti in una casa a Baggio: uno ucciso a coltellate, un altro impiccato

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

  • Omicidio suicidio a Milano: ammazza il fratello a coltellate, poi si impicca al balcone di casa

  • La notte folle di un uomo: fa sesso con una prostituta, poi ‘spara’, la rapina e si accoltella

  • Incidente a Zibido, si schianta alla rotatoria e l'auto si ribalta più volte: morto un 32enne

Torna su
MilanoToday è in caricamento