Tangenti in tribunale: la finanza arresta i giudici Marina Seregni e Luigi Vassallo

I fatti riguarderebbero la società Swe-Co Sistemi. Il giudice Vassallo avrebbe preso una tangente di 65 mila euro, in parte (5mila euro) girati al giudice Seregni

I giudici

Marina Seregni, giudice e membro di una commissione tributaria milanese, è stata arrestata. Ad eseguire il fermo sono stati i militari del Nucleo di polizia tributario della guardia di finanza. L'ordinanza è firmata dal gip di Milano Manuela Cannavale su richiesta dei pm Fusco e Pedio.

La stessa misura cautelare è stata eseguita nei confronti del giudice Luigi Vassallo, già in manette da dicembre per una presunta mazzetta da cinquemila euro. La prima trance parte di una tangente da 30mila euro che avrebbe chiesto per condizionare, attraverso altri colleghi, una sentenza in materia tributaria.

La nuova misura cautelare per Seregni e Vassallo sarebbe stata emessa per fatti diversi da quelli per i quali Vassallo è stato già arrestato. I fatti riguarderebbero la società Swe-Co Sistemi e le accuse un episodio di presunta corruzione relativo ad un contenzionso. Il giudice Vassallo avrebbe preso una tangente di 65 mila euro, in parte (5mila euro) girati al giudice Seregni.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di CincoX Favelas
    CincoX Favelas

    Non se ne salva uno!!! Siamo al 61 posto nel mondo come livello di corruzione insieme al Ghana, Italia e' peggio del terzo mondo, grazie a chi ci ha governato negli ultimi 25 anni che nulla ha fatto per cambiare la situazione anzi ne hanno approfittato per corrompere pure loro :http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/07/08/compravendita-senatori-berlusconi-condannato-tre-anni/1855805 /....... c'e' da aver paura a vivere in questo paese, scappate giovani finche ' ve lo lasciano fare.....saluti.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Blocco traffico parziale domenica 26 febbraio a Milano: chi può circolare e chi no

  • Cronaca

    "Ancora nessuna legge sul fine vita, è una vergogna": terzo appello del milanese Dj Fabo

  • Cronaca

    Folle inseguimento contromano dal bosco della droga: fermati con 2mila euro di eroina

  • Cronaca

    Fuori pericolo la ragazzina precipitata al Bicocca Village dopo aver fumato uno spinello

I più letti della settimana

  • Morto Alessandro Staffelli, fratello di Valerio

  • Sciopero generale l’8 marzo: a Milano a rischio anche autobus, metropolitane, tram e treni

  • Ragazzina precipita nel vuoto all'interno del centro Bicocca Village: lotta tra la vita e morte

  • Incidente sull'Autostrada A8, furgone si ribalta e travolge un'auto: un morto e due feriti gravi

  • Tragico schianto all'alba sulla Tangenziale Est: morto un ragazzo di 25 anni e due feriti gravi

  • Meningite, grave ragazzino di 14 anni: vaccini gratis per tutti i suoi 200 compagni di scuola

Torna su
MilanoToday è in caricamento