«Decine di grigliate illegali nei parchi di Milano a Pasqua e Pasquetta»

L'ira dei residenti a Trenno, Quarto Cagnino e negli altri quartieri coinvolti

Una grigliata a Pasqua (foto S.G., Facebook)

Weekend di Pasqua all'insegna delle grigliate, nei parchi della periferia ovest di Milano. Non è certo una novità: perfino diversi siti web consigliano il Parco di Trenno e il Parco delle Cave, nonostante sia "vietatissimo" come da regolamento sull'uso del verde nella città di Milano. Mentre nel terzo parco del Municipio 7, il Boscoincittà, esiste un'area attrezzata, ma occorre prenotarsi e, ovviamente, a ridosso di Pasqua è già tutto "pieno".

L'abitudine di grigliare nei parchi è ormai consolidata nel capoluogo lombardo, e in certe date (Pasqua e Pasquetta, appunto) la cosa prende proporzioni ancora più ampie. Tanto per dire, al Parco di Trenno lunedì 17 aprile (Pasquetta) grigliavano addirittura nei lembi laterali del lato sinistro di via Cascina Bellaria (salendo verso Trenno), cosa non solo vietata ma anche piuttosto scomoda. Segno che nel parco (che sta sul lato destro) evidentemente non c'era più molto spazio.

I cittadini sono a dir poco esasperati e non sanno più come fare per chiedere un intervento delle forze dell'ordine, che pure in questi giorni hanno pattugliato i quartieri del Municpio 7 in modo da (sperare di) "disincentivare" le grigliate. Senza, chiaramente, riuscirci. Tanto che, addirittura, un residente a Trenno riferisce (anche a MilanoToday) che alcuni agenti di polizia locale gli avrebbero detto che il Parco di Trenno è ormai «irrecuperabile». Chi abita nei quartieri di Trenno, Quarto Cagnino e Baggio può però, al momento, soltanto "sfogarsi" su Facebook. Le innumerevoli telefonate alla polizia locale hanno sortito pochi risultati.

Dal Municipio 7 promettono che presto riprenderanno i pattugliamenti costanti della polizia locale. Marco Bestetti (Forza Italia), presidente del Municipio, parla di fine aprile o al massimo inizio maggio. Tempo di riorganizzare i turni. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Che poi dopotutto per Pasquetta ci sta anche. Il problema sono tutti gli altri weekend da aprile a ottobre dove orde di barbari si riversano a grigliare con attrezzature di ogni tipo, sempre negli stessi posti da anni. E nessuno dice niente, ovviamente.

  • i soliti giargiana abituati a vivere nei boschi, un po di educazione civica non guasterebbe.

  • Potrebbero ripristinare l'ordine con più controlli. Semplice. Basta avere la volontà di farlo.

  • Questa è la Milano dell'infermiera Rozza. Polizia municipale scomparsa e quando c'è non fa nulla. Inutile quindi pagare le tasse!

Notizie di oggi

  • Attualità

    Asilo paragonato a "scuola di ballo e canto": e il condominio sfratta i bambini e le maestre

  • Cronaca

    Ragazzini ubriachi e senza biglietto picchiano l'autista di un bus e filmano tutto, beccati

  • Cronaca

    Scappa contromano, sperona la polizia e si schianta: arrestato dopo folle inseguimento

  • Cronaca

    Anziano rapinato in ascensore: 38enne arrestato aggredisce i poliziotti

I più letti della settimana

  • Selvaggina, idromele: a Milano arriva Valhalla, il primo ristorante vichingo d'Italia

  • Tragedia al concerto del trapper milanese Sfera Ebbasta: sei morti e otto feriti gravi

  • Milano apre un nuovo Esselunga: ecco come sarà il superstore

  • Blocco del traffico a Milano da venerdì 7 dicembre: superati i limiti polveri sottili (PM10)

  • Incidente sull'Autostrada A1: furgone contromano, sul posto 6 ambulanze, traffico in tilt

  • Tangenziale Ovest di Milano chiusa per un mese nel tratto tra l'Autostrada 8 e Rho

Torna su
MilanoToday è in caricamento