Gufo ferito sull'asfalto della Provinciale: automobilista di passaggio lo vede e lo salva

L'animale è stato accudito da un automobilista di passaggio e poi dagli operatori Enpa

Il gufo salvato da Enpa, foto Facebook

Ha visto quell'animale a terra e non ci ha pensato più di tanto. Ha accostato l'auto, ha preso una coperta e lo ha portato al sicuro. E così, con grande cuore, gli ha salvato la vita. 

"Incidente" a lieto fine per un gufo che nei giorni scorsi, non è ancora chiaro perché, è rimasto sull'asfalto della Cassanese ferito senza più possibilità di spiccare il volo. Almeno fino a quando sulla sua strada non è arrivato qualcuno che ha deciso di prendersi cura di lui.

"Mentre stava transitando in auto lungo la strada statale tra Vignate e Melzo il signor Paolo ha notato qualcosa che si muoveva sul ciglio della strada: dopo essersi fermato, con suo grande stupore, ha capito che chi stava saltellando era in realtà un gufo - raccontano dall'ente nazionale protezione animali -. L’animale si trovava a terra, disorientato e senza riuscire a spiccare il volo".

"Così Paolo, per paura che il gufo potesse essere investito dalle auto in transito, si è fermato e lo ha avvolto in una coperta, caricandolo sulla macchina - spiegano ancora da Enpa -. Poco dopo ci ha chiamato per raccontarci quanto accaduto e per chiederci cosa fare: non potendo portare il rapace presso la nostra sede sono stati i nostri operatori a raggiungerlo sul luogo del ritrovamento, dove hanno recuperato il gufo e lo hanno trasferito presso la nostra clinica veterinaria per le prime cure".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora l'animale sta bene, grazie al suo automobilista eroe, e si trova nell'oasi Wwf di Vanzago. "Questa è una delle tante storie che ci accadono quotidianamente in Enpa Milano.Il lavoro che svolgiamo ogni giorno è merito anche vostro, che segnalandoci le difficoltà in cui si trovano gli animali - concludono dall'associazione - ci aiutate a soccorrere chi ha più bisogno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Autostrada A4 bloccata tra Milano e Bergamo, controlli per il coronavirus: la coda è infernale

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • "Contagi nascosti e lavoratori senza mascherine": denunciata la Fondazione Don Gnocchi. La replica: "Falsità"

  • Milano, volanti all'inseguimento di uno scooter: finisce con un incidente e un arresto

Torna su
MilanoToday è in caricamento