Corso per 32, posto per 12 (a 300 euro al mese): guide internazionali di Expo

Tutto finanziato dal consiglio di zona del centro storico

Si avvicina Expo

Cento partecipanti alla selezione, trentadue scelti per il corso, dodici avranno 300 euro al mese part time. Sono le guide internazionali di Expo 2015. O meglio, accompagnatori per i visitatori stranieri. Frutto di un bando del consiglio di zona 1, vinto dall'Istituto Beata Vergine Addolorata, un'associazione no profit che si occupa di minori e famiglie in difficoltà. Lo riferisce il Corriere.

Il corso serve a formare i selezionati in modo che conoscano tutto di Milano: dalla storia all'arte, dall'architettura alla gastronomia. Le lezioni sono già incominciate: in parte teoriche, in parte sul campo, attraverso visite alla città.

Molte le lingue rappresentate: soprattutto lo spagnolo, attraverso corsisti sudamericani. Ma anche il russo (tre), l'inglese (tre), il portoghese (due) e l'arabo (due). E poi tante altre.

La speranza dell'onlus è che, alla fine, tutti e trentadue trovino modo di lavorare in questo settore. Anche se, come detto, di certo ci sono 300 euro al mese per dodici di loro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

  • Attimi di apprensione da Ikea: "Scatta allarme di evacuazione e fanno uscire tutti dallo store"

Torna su
MilanoToday è in caricamento