I vigili del fuoco possono certificare il disastro! Milano Crescenzago chiama...

Oggi 02 Novembre i Vigili del fuoco devono intervenire in ex stabile Rizzoli causa fumi neri provenienti dallo stesso...

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

"Questa mattina i Vigili del fuoco sono arrivati in forze per un possibile allarme incendio all'interno dell'ex stabile Rizzoli, un fumo nero ha inondato l'aria rendendola sempre meno respirabile, ma forse è solo la discarica nelle vicinanze, di fatto rende celere l'intervento dei Vigili, l'edificio è oramai noto da tempo e causa di degrado urbanistico di una zona periferica che stenta in qualità di vita nonostante le possibili risorse. Da tempo è risaputo che all'interno di ciò che rimane di una storia editoriale italiana è meta di disastro e disagio ambientale, comunale e a quanto pare poco importa a chi ha lasciato una situazione di devastazione in eredità di quartiere, noi cittadini capiamo poco, vediamo che la gloriosa Rizzoli italiana è decaduta lasciando macerie e al fianco spicca la torre RCS, essa brilla splendente riflessa nelle macerie della sua storia, una storia che cambia e si divide in diverse società ove nessuna risponde allo scatafascio residuo. Il palazzo pullula di giornalisti che segnalano il degrado al loro fianco fatto di macerie, calcinacci che cadono, monezza sepolta, amianti restanti, nel mentre i pompieri in forze intervengono per un possibile ennesimo disastro rivolto all'ambiente, al comune di Milano che non argina a dovere un problema che opprime il circondariato e crea promiscuità ulteriore in una zona 3 che potrebbe essere affrontato con la giusta risolutezza. Detto questo l'intervento dei Vigili è stato vano, il problema continua e si aggrava, il Comune prende atto e per l'ennesima volta il cittadino... Vota!".

Torna su
MilanoToday è in caricamento