Quattro incendi a Milano, auto, scooter, BikeMi e cassonetti: piromane in azione

Secondo quanto segnalato dalla polizia, l'ipotesi principale è che siano incendi di origine dolosa. Sono in corso le indagini per approfondire.

Immagine di repertorio

Quattro incendi in poche ore. La notte tra mercoledì e giovedì è stata una notte di fuoco per alcune zone di Milano.

Tra le mezzanotte e trenta e le due. Il primo incendio che i vigili del fuoco hanno dovuto spegnere è stato in via Saponaro, alle 0.31. Ad andare a fuoco sono stati alcuni cassonetti e il paraurti di una Fiat Bravo. Poi, all'1.29, è stata la volta di via Baroni: distrutti cassonetti. 

Poi, intorno alle 2 i pompieri sono dovuti intervenire in viale Gian Galeazzo: uno scooter. Poco dopo le 2, in via col moschin è andata a fuoco una bici del servizio BikeMi.

Secondo quanto segnalato dalla polizia, l'ipotesi principale è che siano incendi di origine dolosa. Sono in corso le indagini per approfondire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente in A4, travolto da un'auto mentre viaggia in bici in autostrada: morto un uomo

  • Milano, festino a base di cocaina, hashish e marijuana nell'hotel di lusso: arrestato 32enne

  • Milano, folle fuga col furgone: inseguimento, spari e auto della polizia e ghisa speronate

Torna su
MilanoToday è in caricamento