Notte di fuoco a Milano: ben 11 auto incendiate tra Settimo, Buccinasco e Abbiategrasso

Su tutti i casi indagano i carabinieri: non sarebbero collegati tra loro ma c'è ipotesi dolo

L'incendio a Buccinasco, Sei Di Buccinasco Se

Undici auto devastate dalle fiamme in quattro episodi diversi. Quella tra mercoledì e giovedì è stata una notte di fuoco a Milano ed hinterland: ore e ore di lavoro quasi ininterrotto di carabinieri e vigili del fuoco. Nei giorni scorsi, diverse auto sono state date alle fiamme a Milano e un piromane è stato arrestato mentre cercava di incendiare un serbatoio.

Incendio a Settimo Milanese: quattro auto devastate 

Il primo episodio, nella tarda serata di mercoledì, poco dopo le 22. Nel comune di Settimo Milanese, in via Edison, all'interno di un'autofficina specializzata nella preparazione di auto sportive, quattro vetture sono andate in fumo nel giro di pochi minuti. Le carcasse di una Renault Modus, una Ds3, una Volkswagen Golf e un Fiat Ducato sono rimaste all'interno del garage.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano, e gli uomini dell'Arma della Compagnia Corsico. La prima ipotesi presa in considerazione dagli investigatori è che le fiamme possano essere di origine dolosa. Nel luglio del 2018 i carabinieri avevano arrestato un piromane a Vighignolo, frazione di Settimo Milanese. L'uomo, un 50enne italiano con precedenti penali e problemi psichiatrici, aveva bruciato 25 auto in tre mesi.

Incendio a Buccinasco: quattro auto in fiamme 

Gli stessi militari di Corsico sono intervenuti poco dopo su in incendio in via Garibaldi 15 a Buccinasco. In un parcheggio sulla pubblica via, le fiamme hanno avvolto quattro auto: una Bmw Serie 1, una Renault Kadjar, una Toyota e un'Opel Astra. Stando ai militari, nessuno dei proprietari avrebbe subito minacce o estorsioni. I vigili del fuoco non hanno accertato le cause del rogo.

Incendio di un'auto rubata ad  Abbiategrasso

Poi è stata la volta di una Nissan X Trail ad Abbiategrasso. In questo caso, dopo che i vigili del fuoco avevano domato le fiamme, i carabinieri hanno accertato che la vettura era stata rubata poco prima ad una milanese. L'ipotesi principale è perciò quella dell'incendio doloso.

A Milano due auto incendiate

In via Achille Feraboli, zona Gratosoglio, è toccato ad un'Alfa Romeo Mito andare distrutta da un incendio. Le fiamme hanno coinvolto pure una Peugeot 208. Anche in questo caso i proprietari, stando a quanto hanno riferito ai carabinieri del Nucleo Radiomobile arrivati sul posto, non avevano mai subito ritorsioni di nessun tipo. 

Su tutti i casi indagano, dunque, proprio i militari. Fondamentali, al fine delle indagini, saranno le testimonianze e le immagini video, che stanno prendendo delle telecamere di sorveglianza delle varie zone coinvolte nella calda notte milanese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • "Raffiche di vento fino a 75 chilometri orari": a Milano scatta l'allerta meteo gialla

  • Milano, uomo si spoglia su un tram in pieno giorno e tenta di violentare una studentessa

Torna su
MilanoToday è in caricamento