Taxi va a fuoco in via Mercato per colpa di massello del pavè. Paura

E' avvenuto martedì sera

Sul posto anche i vigili del fuoco

Un taxi ha preso a fuoco martedì sera in via Mercato a Milano. La colpa del rogo, che poteva causare una strage, è da attribuire al pavè. E' avvenuto poco dopo le 21.30. Secondo il racconto del tassista si è staccato un massello di pavè che ha urtato il motore della vettura a doppia alimentazione benzina-gpl.

In un attimo dal motore è iniziato a uscire del fumo - racconta l'autista a Il Giorno - "Meno male che il gpl ha una valvola di sicurezza altrimenti la macchina sarebbe esplosa". Per fortuna, nei paraggi c’era un poliziotto di borghese, che non ha perso tempo: appena visto l’incendio, ha recuperato in un locale vicino un estintore per domare il rogo e mettere in salvo il tassista e i suoi passeggeri, una famiglia con un bimbo piccolo.e tassista.

"La manutenzione delle strade è carente, non si può rischiare la vita così", dicono i sindacati per bocca di Silla Mattiazzi, delegato di Uiltrasporti.

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Milano, due fratelli morti in una casa a Baggio: uno ucciso a coltellate, un altro impiccato

  • Dramma a Sanremo, turista milanese in vacanza muore annegata mentre fa il bagno

  • Omicidio suicidio a Milano: ammazza il fratello a coltellate, poi si impicca al balcone di casa

  • Temporali di "forte intensità" in arrivo a Milano: scatta l'allerta meteo di codice giallo

  • Incidente a Zibido, si schianta alla rotatoria e l'auto si ribalta più volte: morto un 32enne

  • Milano, violenta rissa da Far West: due feriti gravi e un vigile colpito al braccio

Torna su
MilanoToday è in caricamento