Taxi va a fuoco in via Mercato per colpa di massello del pavè. Paura

E' avvenuto martedì sera

Sul posto anche i vigili del fuoco

Un taxi ha preso a fuoco martedì sera in via Mercato a Milano. La colpa del rogo, che poteva causare una strage, è da attribuire al pavè. E' avvenuto poco dopo le 21.30. Secondo il racconto del tassista si è staccato un massello di pavè che ha urtato il motore della vettura a doppia alimentazione benzina-gpl.

In un attimo dal motore è iniziato a uscire del fumo - racconta l'autista a Il Giorno - "Meno male che il gpl ha una valvola di sicurezza altrimenti la macchina sarebbe esplosa". Per fortuna, nei paraggi c’era un poliziotto di borghese, che non ha perso tempo: appena visto l’incendio, ha recuperato in un locale vicino un estintore per domare il rogo e mettere in salvo il tassista e i suoi passeggeri, una famiglia con un bimbo piccolo.e tassista.

"La manutenzione delle strade è carente, non si può rischiare la vita così", dicono i sindacati per bocca di Silla Mattiazzi, delegato di Uiltrasporti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento