Milano, incendio alla stazione di Lambrate: bus Atm in fiamme, è il secondo in pochi giorni

È successo nel pomeriggio di mercoledì, sul posto i vigili del fuoco di Milano

Il mezzo distrutto dalle fiamme (B&V Photographers)

Prima le fiamme e un'auta colonna di fumo nero, poi le sirene dei vigili del fuoco. Nel pomeriggio di mercoledì 20 giugno un incendio ha devastato un autobus Atm della linea 924 fermo al capolinea di via Viotti a Milano, vicino alla stazione di Lambrate.

Tutto è accaduto poco prima delle 16. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provnciale di Milano con due mezzi e hanno domato le fiamme. Per permettere le operazioni la strada è stata chiusa al traffico. Secondo quanto riferito dall'ufficio stampa di Atm il mezzo era vuoto e non ci sono stati né feriti né intossicati. Il fumo ha raggiunto il sopraelevato della ferrovia ma senza provocare interruzioni.

Video: l'autobus che brucia in strada

Per il momento non è ancora chiaro cosa abbia fatto divampare il rogo, scaturito dalla parte posteriore del mezzo, vicino alla zona del motore. Secondo quanto riferito dalla società di trasporti la vettura era appena stata ricollaudata, "Atm — si legge in una nota — sta procedendo a verifiche sul vano motore volte ad accertare l’origine dell’accaduto che, ad un primo esame, sembra essere stata un problema all’alternatore".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella serata di venerdì 15 giugno un incendio ha distrutto un autobus della linea 924 in via Rombon a Milano, sempre in zona Lambrate.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Milano sono 900mila

  • "Sono affamato": l'Esselunga gli regala la spesa, e lui sputa in faccia al vigilante

  • Coronavirus, a Milano continuano a crescere i contagi. Oltre 9mila morti in tutta la Regione

  • Coronavirus, a Milano 411 nuovi positivi in 24 ore: "La curva dei contagi è preoccupante"

  • Scuola e Coronavirus: "Incalzata, la ministra Azzolina ha abbandonato la chat. Surreale"

  • Coronavirus, per la Regione "dati confortanti" ma la crescita dei contagi (e dei morti) è senza fine

Torna su
MilanoToday è in caricamento