Autobus in fiamme: sul posto i vigili del fuoco

Verso le 7 del mattino del 25 ottobre il veicolo è andato a fuoco mentre usciva dal deposito

Repertorio

Un autobus è andato a fuoco poco prima delle 7 del mattino del 25 ottobre in via Trento a Tribiano, estrema periferia sud-est di Milano. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con tre autopompe. Il veicolo, che stava uscendo dal deposito della ditta Line, al momento dell'arrivo dei pompieri, era completamente avvolto dalle fiamme. Fortunatamente ne è uscito illeso l'autista, l'unico a bordo del bus.

Il pullman, che si trovava nel piazzale antistante il deposito, potrebbe essere andato in fiamme a causa di una problematica al sistema elettrico. Alle 10 dello stesso giorno il rogo risultava già spento. Sul posto rimaneva una solo autopompa dei vigili.

Lo scorso giugno ad essere distrutti da due roghi nel giro di pochi giorni erano stati altrettanti autobus dell'Atm: il primo era andato a fuoco in via Rombon, mentre il secondo nella stazione di Lambrate. A maggio invece sulla A4 Milano - Torino il bus di una scolaresca era stato completamente 'cancellato' dalle fiamme. Fortunatamente l'autista si era accorto per tempo del fumo nero che fuoriusciva dal veicolo e aveva fatto scendere tutti i bambini e le maestre.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

Torna su
MilanoToday è in caricamento