Incendio in centro a Milano, nove auto avvolte e distrutte dalle fiamme in via Barbavara

È successo in zona Piazzale Cantore, sul caso indagano gli agenti della Questura

I vigili del fuoco al lavoro (foto Vvf)

Lingue di fuoco alte oltre cinque metri. E tanta paura. È successo all'alta di mercoledì 9 ottobre in via Barbavara a Milano (zona Piazzale Cantore) dove un incendio ha avvolto e distrutto nove auto parcheggiate lungo la strada.

Video: i vigili del fuoco al lavoro

Tutto è accaduto un attimi prima delle 5.30, sul posto sono intervenuti i pompieri del distaccamento Sardegna con diverse autobotti. I vigili del fuoco hanno spento le fiamme e messo in sicurezza la zona, fortunatamente non si sono registrati né feriti né intossicati. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è ancora chiaro cosa abbia scatenato le fiamme il comando provinciale del 115 di Milano, interpellato da MilanoToday, non si sbilancia. Tutte le ipotesi sono aperte: dall'atto doloso al cortocircuito. Sul caso, comunque, sono in corso indagini da parte degli agenti della Questura di Milano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Maltempo a Milano, violenta grandinata nel pomeriggio di venerdì: diversi allagamenti

  • Fanno esplodere la banca e scappano verso un campo rom: il bottino era di 60mila euro

Torna su
MilanoToday è in caricamento