Ennesimo incendio in una discarica: bruciano rifiuti industriali speciali

Sul posto i vigili del fuoco

Mentre è più che mai vivo il ricordo del devastante incendio arso per quattro giorni in via Chiasserini e di quello al deposito di rifiuti di Novate Milanese, nella mattinata del 30 ottobre, verso le 5, divampa un rogo alla discarica di via 2 Giugno, a Peschiera Borromeo, periferia est di Milano. Sul posto intervengono i vigili del fuoco riuscendo efficacemente a domare le fiamme.

L'incendio, che secondo una prima ricostruzione sarebbe partito da un macchinario di smaltimento, ha coinvolto la massa di rifiuti industriali speciali stoccati nell'area, un mezzo d'opera, un trituratore e tre cassoni contenenti materiale edile. La discarica andata a fuoco è gestita dalla ditta E2. Sul posto sono presenti Nucleo operativo ecologico, carabinieri e guardia forestale per effettuare accertamenti, anche al fine di escludere un'evenutale origine dolosa del rogo.

Una discarica abusiva con mille metri cubi di rifiuti, invece, era stata scoperta il 26 ottobre ad Arluno. La struttura, dove erano presenti molte materie plastiche a rischio incendio, era stata sequestrata dai carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Milano, festino a base di cocaina, hashish e marijuana nell'hotel di lusso: arrestato 32enne

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

  • Riapre corso Plebisciti: via libera alle auto dal 29 gennaio, come cambiano i mezzi Atm

Torna su
MilanoToday è in caricamento