Incendio all'inceneritore Accam di Busto Arsizio, fiamme devastano un serbatoio di olio

Le fiamme non avrebbero raggiunto la zona di stoccaggio e lavorazione dei rifiuti

L'incendio al termovalorizzatore (foto Vvf)

Incendio all'inceneritore Accam di Busto Arsizio nella notte tra lunedì e martedì 14 gennaio: le fiamme sono divampate intorno alle 2 da un serbatoio di olio idraulico che serve una delle turbine per la produzione di energia. Per il momento, comunque, non è ancora chiaro cosa abbia innescato le fiamme.

È subito scattato l'allarme e sul posto sono intervenuti venticinque vigilie fuoco dai comandi di Varese, Milano e Como con otto automezzi: tre autopompe, tre autobotti, un’autoscala e un carro aria (automezzo per il trasporto di bombole di aria); sul posto anche due ambulanze del 118, intervenute a scopo precauzionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo una notte di lavoro i pompieri sono riusciti a spegnere le fiamme e mettere il sicurezza l'area. Sul posto sono intervenuti anche i tecnici di Arpa per le rilevazioni sulla qualità dell'aria ma secondo quanto trapelato pare che il rogo non abbia interessato la zona di stoccaggio e lavorazione dei rifiuti. L'attività dell'inceneritore è stata comunque sospesa, non è ancora chiaro a quanto ammontino i danni causati dalle fiamme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Milano sono 900mila

  • Coronavirus, a Milano 411 nuovi positivi in 24 ore: "La curva dei contagi è preoccupante"

  • "Sono affamato": l'Esselunga gli regala la spesa, e lui sputa in faccia al vigilante

  • Coronavirus, per la Regione "dati confortanti" ma la crescita dei contagi (e dei morti) è senza fine

  • "Mi hanno licenziato, faccio una strage": la chiamata ai ghisa fa scattare l'allarme a Milano

  • Coronavirus, ecco l'applicazione per il cellulare: "Vi chiediamo di scaricarla tutti"

Torna su
MilanoToday è in caricamento