Operaio 18enne morto, la sua prof: "Andrea che aiutava tutti, Andrea col sorriso luminoso"

L'addio affidato ai social della sua ex insegnante di inglese

Andrea Masi (da Facebook)

"Andrea col capo chino sugli esercizi, Andrea che aiutava tutti". Queste le parole scritte attraverso un post di Facebook da Donatella D'Alelio, la professoressa di inglese di Andrea Masi, l'operaio 18enne che il 31 ottobre ha perso la vita in un incidente sul lavoro mentre si trovava nel parcheggio del centro commerciale Portello. "Era entrato in classe bambino e ne era uscito uomo con le spalle disegnate e il sorriso luminoso", continua l'insegnante, affidando le sue parole di addio al social network.

"Andrea che io volevo continuasse a studiare e lui no prof, io voglio lavorare. Andrea che quel lavoro l'aveva trovato, Andrea che quel lavoro ce l'ha portato via". Così la donna riflette sull'assurdità della tragedia che ha portato via un ragazzo così giovane. La professoressa ricorda la generosità del suo studente, che quando le si era rotto l'orologio si era offerto di aggiustarglielo, la sua allegria, mentre "rideva con i compagni", e la sua determinazione, perché lui "ce l'aveva fatta".

Secondo una prima ricostruzione, il 18 enne si trovava su una piattaforma elevatrice manovrata da un collega, quando ha sbattuto con la nuca contro uno stipite, per poi cadere a terra già incosciente.

Per la morte del ragazzo è indagato il titolare dell'azienda presso cui lavorava: una società che si occupa di installazione di fibra ottica. Ad iscrivere l'uomo nel registro degli indagati il pm Nicola Rossato, che coordina l'inchiesta sull'incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

  • Milano, lite in strada tra due donne per 50 euro: uomo le separa ma viene accoltellato

Torna su
MilanoToday è in caricamento