Incendio in via Val Lagarina a Milano: uomo di 79 anni trovato morto nel suo appartamento

Il rogo verso le 15.40 di lunedì. L'uomo trovato già morto in casa. Sua moglie sotto shock

Dramma lunedì pomeriggio a Milano, teatro di un incendio costato la vita a un uomo di settantanove anni. La tragedia si è consumata nell'appartamento in cui la vittima viveva con sua moglie, una casa al piano rialzato del condominio al civico 9 di via Val Lagarina, proprio dietro villa Scheibler. 

L'allarme è scattato verso le 15.40 e sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano, che sono entrati dalla finestra per domare il rogo. Contemporaneamente nell'abitazione sono arrivati anche i soccorritori del 118, che hanno tentato inutilmente di rianimare il 79enne, il cui corpo era parzialmente carbonizzato. Per lui, nonostante gli sforzi dei soccorritori, non c'è stato nulla da fare. 

Sua moglie, tornata a casa poco dopo, ha accusato un malore ed è finita in ospedale in stato di shock al vicino Sacco. 

Stando ai primissimi accertamenti, pare che l'uomo fosse un accumulatore seriale e che soffrisse di problemi di deambulazione. Il rogo, secondo quanto appreso, sarebbe partito da un fornello lasciato acceso. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Puzza a Milano, odore fortissimo invade la città: boom di segnalazioni. La spiegazione

  • Incidente in tangenziale Est, tragico schianto tra due auto e un camion: due morti e due feriti

  • Milano, è morto il bimbo di 5 anni precipitato a scuola: prof e soccorritori con le lacrime

  • Il pusher gli vende la carta: lui lo scaraventa nel vuoto per ammazzarlo, tradito dal video

  • Milano, dramma a scuola: bimbo di cinque anni precipita nel vuoto dalle scale, è gravissimo

  • Incidente in tangenziale tra auto, furgone e tir: uomo e donna sbalzati sull'asfalto, morti

Torna su
MilanoToday è in caricamento