Incendio a sud di Milano, palazzina evacuata: "I residenti chiedevano aiuto dalle finestre"

Sono intervenuti i vigili del fuoco con quattro mezzi: fiamme partite dal piano rialzato

Il fumo. Di Riccardo B.

"I residenti chiedevano aiuto dalle finestre mentre le loro case si riempivano di fumo". A raccontarlo a MilanoToday è un testimone che ha assistito all'arrivo dei vigili del fuoco che hanno spento le fiamme e fatto evacuare i residenti presenti nell'edificio.

Attimi di paura per un incendio scoppiato nella serata di giovedì in via Dei Fontanili, zona Morivione a Milano. Stando a quanto riferito dai pompieri del comando provinciale di Milano, le fiamme sono partite da un'abitazione al piano rialzato del condominio al civico 24, scala B.

L'incendio e il fumo in tutto l'edificio

Sul posto i vigili del fuoco sono intervenuti con quattro mezzi per domare le fiamme, che hanno interessato solo l'appartamento in questione, e per far evacuare una decina di condomini presenti nell'edificio. Il fumo infatti era molto denso e si è diffuso lungo tutti i piani della palazzina, situata nei pressi del MiHotel.

La colonna di fumo era visibile anche da chilometri di distanza anche se, fortunatamente, non ci sarebbero stati feriti, né intossicati, secondo le primissime informazioni.

Ancora ignote le ragioni del rogo anche se l'ipotesi iniziale è che sia di natura accidentale. Sul posto sono intervenute anche le forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Milano, guardia giurata di 26 anni si spara in testa dopo un incidente mortale: chi era Flavio

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • Sciopero dei mezzi il 28, sciopero generale il 29: treni, metro e bus a rischio per due giorni

Torna su
MilanoToday è in caricamento