Grosso incendio in un appartamento nella Chinatown di Milano: donna ustionata, è grave

Gli altri inquilini sono stati salvati dai vigili fuoco che indagano per comprendere le cause

L'incendio

Un donna di 55 anni è rimasta gravemente ustionata in un incendio scoppiato domenica sera in un appartamento di via Giordano Bruno, in zona Chinatown a Milano.

Le fiamme, stando a quanto riferito dai vigili del fuoco del Comando provinciale impegnato sul luogo - al civico 20 - con cinque mezzi, sono scoppiate a cavallo tra domenica e lunedì, poco prima della mezzanotte.

La 55enne, cittadina italiana e residente nell'abitazione, è rimasta ustionata ed è stata ricoverata in codice rosso al Policlinico dal personale dell'Azienda regionale emergenza urgenza intervenuto insieme con i pompieri. Altre due persone sono state trasportate in ospedale per accertamenti perché sono risultate leggermente intossicate dal fumo.

Gli altri inquilini sono stati salvati dai vigili fuoco che indagano per comprendere le cause dell'incendio. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Puzza a Milano, odore fortissimo invade la città: boom di segnalazioni. La spiegazione

  • Il pusher gli vende la carta: lui lo scaraventa nel vuoto per ammazzarlo, tradito dal video

  • Milano, bimbo di 5 anni precipita a scuola: soccorritori e prof con le lacrime agli occhi

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

  • Milano, dramma a scuola: bimbo di cinque anni precipita nel vuoto dalle scale, è gravissimo

  • Milano, incidente tra un bus e un'auto in via Giordani: una donna in coma e due bimbi feriti

Torna su
MilanoToday è in caricamento