Milano, incidente sul lavoro a Gioia 22: tubo cade dalla gru al 20° piano e centra un ragazzo

È vivo solo perché indossava il casco di sicurezza, che si è rotto dopo il violento impatto

Repertorio

Alcuni tubi caduti dal 20esimo piano lo hanno centrato sul caschetto di sicurezza ma per fortuna l'elmetto ha fatto il suo dovere, e l'uomo, che ha riportato un importante trauma cranico, non è in pericolo di vita. Vittima dell'incidente sul lavoro accorso all'interno del cantiere della Torre di Gioia 22, davanti alla sede della Regione Lombardia a Milano, è un operaio italiano di 33 anni.

Incidente sul lavoro a Gioia 22

A riportare la notizia dell'infortunio, avvenuto nella mattinata di lunedì, è la questura. Sul luogo i poliziotti sono intervenuti con alcune volanti dopo l'episodio. Stando a quanto ricostruito, i tubi di metallo sarebbero precipitati da una gru dall'altezza del 20esimo piano.

Operaio salvato dal casco

Il 33enne è vivo solo perché indossava il casco di sicurezza, che si è rotto dopo il violento impatto. I medici del 118 lo hanno poi trasportato all'ospedale Fatebenefratelli in codice giallo. Le sue condizioni non destano preoccupazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Milano, tentato suicidio in metro: donna si lancia sui binari della rossa, ferma la M1

  • Milano, tragedia nel cantiere della metro M4: Raffaele, l'uomo morto schiacciato dai detriti

  • Mezzi, a Milano si attende in media 9 minuti ogni giorno; e ce ne vogliono 43 per arrivare a destinazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento