Incidente al tornio, 72enne si trova cranio sfondato

Il 72enne stava lavorando in via San Dionigi quando è stato colpito da un tondino di ferro. E' ricoverato in gravissime condizioni con trauma alla calotta cranica

Un modello di tornio (dal web)

Dramma sul lavoro in via San Dionigi, a Milano. Un uomo di 72 anni, ex titolare di una azienda, ha riportato il parziale sfondamento del cranio a seguito di un incidente

L'uomo è ricoverato in gravi condizioni in una clinica milanese.

Secondo la ricostruzione della polizia l'uomo, ex titolare di un'azienda di lavorazione di lamine metalliche, stava lavorando a un vecchio tornio ormai in disuso quando un tondino in ferro si è staccato e lo ha colpito alla testa causandogli "il parziale sfondamento della teca cranica".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Puzza a Milano, odore fortissimo invade la città: boom di segnalazioni. La spiegazione

  • Il pusher gli vende la carta: lui lo scaraventa nel vuoto per ammazzarlo, tradito dal video

  • Milano, bimbo di 5 anni precipita a scuola: soccorritori e prof con le lacrime agli occhi

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

  • Milano, dramma a scuola: bimbo di cinque anni precipita nel vuoto dalle scale, è gravissimo

  • Milano, incidente tra un bus e un'auto in via Giordani: una donna in coma e due bimbi feriti

Torna su
MilanoToday è in caricamento