Montagna: si spezza la corda e precipita, grave alpinista milanese

L'alpinista di 50 anni, residente in provincia di Milano, nella caduta ha riportato un grave trauma cranico

Immagine di repertorio

Un uomo è precipitato da un'altezza di diversi metri, rimanendo ferito. L'incidente è avvenuto durante una scalata alla parete ovest del Sasso Remenno, nel territorio di Val Masino (Sondrio). E' stata la corda a spezzarsi: forse era troppo sottile e, quindi, non adatta per quel tipo di peso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'alpinista di 50 anni, residente in provincia di Milano, nella caduta ha riportato un grave trauma cranico ed è stato ricoverato d'urgenza all'ospedale Morelli di Sondalo, è in prognosi riservata. A dare l'allarme al Soccorso Alpino è stata la moglie, impegnata con l'alpinista nella scalata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

  • Tragedia a Pero, bambino di 5 anni muore soffocato mentre mangia una brioche in casa

Torna su
MilanoToday è in caricamento