Incidente a San Donato, ragazzina di 13 anni cade durante esercizio alle parallele: è grave

La giovanissima è caduta e ha battuto la testa. È stata portata in ospedale al San Raffaele

Paura mercoledì pomeriggio in una palestra di San Donato Milanese, una struttura della frazione di Poasco in cui si tengono corsi di ginnastica artistica e acrobatica. 

Una ragazzina di tredici anni, residente in paese, ha perso l'equilibrio durante un esercizio alle parallele ed è caduta violentemente al suolo. Stando a quanto ricostruito, la 13enne ha battuto con forza la testa al suolo dopo il volo. Soccorsa dagli equipaggi di due ambulanze e un elicottero del 118, la giovane è poi stata accompagnata al San Raffaele di Milano: le sue condiziono sono giudicate serie, ma non è in pericolo di vita. 

Nella palestra sono intervenuti gli agenti della polizia locale, guidati dal comandante Fabio Allais, che hanno sentito gli istruttori - i primmi a dare l'allarme - ed effettuato tutti i rilievi per ricostruire con precisione la dinamica dell'accaduto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 46. Primo caso nel milanese

  • Coronavirus, i casi sono 14: gravissimo un 38enne, in isolamento la moglie e un amico

  • Mafia, a Milano il prefetto chiude L’Antica pizzeria da Michele, storico locale napoletano

  • Coronavirus, i contagi in Lombardia salgono a 14: "Dobbiamo contenere il virus in quell'area"

  • Smog alle stelle a Milano, scatta il blocco del traffico: le auto che non potranno circolare

Torna su
MilanoToday è in caricamento