Scontro a velocità tra due sciatori a Bormio: gravi un milanese e una ragazzina russa

L'incidente è avvenuto domenica

L'elicottero non è stato in grado di atterrare per il vento

Due persone, un uomo di 56 anni di Milano e una ragazzina russa di 16, sono rimaste gravemente ferite in seguito ad un brutto incidente avvenuto domenica sulla pista da sci Stelvio, a 1.600 metri, nel comprensorio sciistico del Ciuk a Bormio (Sondrio).

Soccorsi dagli agenti della polizia di stato in servizio di sicurezza sui tracciati bianchi, entrambi i turisti hanno riportato un serio trauma cranico. 

Sul posto non ha potuto atterrare l'eliambulanza del 118, per cui entrambi sono stati trasportati d'urgenza all'ospedale Morelli di Sondalo con l'ambulanza. La prognosi è per entrambi riservata, anche se non dovrebbero essere in pericolo di vita (in Trentino è morto un ragazzo milanese di 17 anni).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Lo spettacolo della cometa Neowise, visibile a occhio nudo sopra Milano

  • Bollettino contagi coronavirus: a Milano trovate sei persone positive, 16 nella città metropolitana

  • H&M chiude a Milano, lavoratori trasferiti ad Ancona (e non solo): "Non ci fanno rientrare"

Torna su
MilanoToday è in caricamento