Incidente in A1, furgone si ribalta: ragazza perde tre dita della mano

Lo schianto poco prima delle 9 in direzione sud fra l'innesto con la tangenziale est esterna e l'uscita di Lodi

Immagine repertorio

Incidente sulla A1, in direzione sud, nella mattinata di mercoledì 21 agosto 2019. Un furgoncino si è ribaltato e la giovane donna alla guida, 26 anni, ha subito l'amputazione di tre dita. Sul posto il 118 con due ambulanze e un elicottero, i vigili del fuoco e la polizia stradale.

Lo schianto è avvenuto poco prima delle 9 fra l'innesto con la tangenziale Est esterna e l'uscita di Lodi. La ragazza è riuscita a uscire dal veicolo capovolto da sola. I soccorritori, accorsi sul luogo dell'incidente, le hanno prestato le prime cure mediche, per poi traportarla in elicottero all'ospedale San Gerardo di Monza. La giovane ha perso l'ultima falange di tre dita della mano. Sul luogo dell'incidente si è creata una coda di circa cinque chilometri.

Lo scorso 16 luglio un altro furgone era rimasto coinvolto in uno schianto, sempre sull'A1. Un camion era rimasto di traverso sull'autostrada, "trafitto" dal guardrail dello svincolo, mentre il furgone era stato totalmente devastato dall'impatto. Fortunatamente, però, non c'era stato nessun ferito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

  • Coronavirus, i contagiati in Lombardia sono 112. Positivo anche un medico del Policlinico

Torna su
MilanoToday è in caricamento