Incidente alla Gran Fondo, travolto da un'auto: morto Roberto Silva, "papà" dello Chanteclair

L'incidente domenica durante la gara. Silva, 53 anni, si è spento martedì all'ospedale di Pisa

Roberto Silva

Non ce l'ha fatta Roberto Silva, l'imprenditore milanese e cicloamatore 53enne che domenica era rimasto gravemente ferito in un incidente avvenuto alla Gran Fondo della Versilia, gara ciclistica alla quale stava prendendo parte insieme alla sua squadra, il Cicli Maggi. 

Silva - amministratore della ItalSilva, che produce detersivi tra cui lo Chanteclair e Spuma di Sciampagna - era finito contro un'auto guidata da una ragazza di ventuno anni, che aveva "invaso" il percorso della gara all'altezza della discesa dal Cipollaio in Alta Versilia. 

Il 53enne, immediatamente soccorso, era stato trasportato all'ospedale Cisanello di Pisa in condizioni disperate: per due giorni ha tenuto duro, ma martedì i medici non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Insieme a lui era rimasto ferito un suo compagno di squadra, un 42enne, che è ancora ricoverato in ospedale, anche se non dovrebbe essere in pericolo di vita. 

È già stata aperta un'inchiesta per ricostruire con esattezza la dinamica della tragedia. 

I suoi compagni di squadra della Cicli Maggi hanno voluto salutarlo per l'ultima volta con una sua foto sorridente, in tenuta da bici, e un messaggio commovente: "Ciao Roberto, faremo ancora tanti chilometri insieme".

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Milano, due fratelli morti in una casa a Baggio: uno ucciso a coltellate, un altro impiccato

  • Omicidio suicidio a Milano: ammazza il fratello a coltellate, poi si impicca al balcone di casa

  • La notte folle di un uomo: fa sesso con una prostituta, poi ‘spara’, la rapina e si accoltella

  • Temporali di "forte intensità" in arrivo a Milano: scatta l'allerta meteo di codice giallo

  • Incidente a Zibido, si schianta alla rotatoria e l'auto si ribalta più volte: morto un 32enne

  • Zibido, si schianta con l'auto della mamma alla rotatoria: Francesco muore sul colpo a 32 anni

Torna su
MilanoToday è in caricamento