Incidente sul Cavalcavia del Ghisallo: è morto un motociclista colpito da una ruota

Un uomo di 39 anni è rimasto coinvolto in un grave incidente attorno alle 11. I dettagli

Immagine di repertorio

Traffico in tilt sul Cavalcavia del Ghisallo a Milano: mercoledì mattina un uomo di 39 anni, Vittorio Ramponi (chi era), è rimasto coinvolto in un grave incidente stradale, attorno alle 11, ed è morto poco dopo in ospedale. Era di Desio e aveva due figli.

L'uomo, un motociclista, era stato soccorso dai medici del 118 intervenuti con un'ambulanza e un'automedica. Secondo le informazioni della centrale operativa dell'Azienda regionale emergenza urgenza, il 39enne era in condizioni disperate. Era stato trasportato all'ospedale Policlinico in codice rosso, lì è morto nel primo pomeriggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto è intervenuta la polizia locale per fare i rilievi. Il motociclista, che lavorava in una agenzia pubblicitaria, è stato stato colpito sulla testa da una ruota che si è staccata da un'automobile d'epoca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Coronavirus, "in Lombardia magheggi sui numeri per riaprire". Il Pirellone: "Non è vero". E querela

  • Bonus bici valido a Milano, l'elenco dei Comuni: ecco come richiederlo

  • Francesco, 18 anni e i polmoni "bruciati" dal Coronavirus: salvato col trapianto da record

Torna su
MilanoToday è in caricamento