Incidente sul Cavalcavia del Ghisallo: è morto un motociclista colpito da una ruota

Un uomo di 39 anni è rimasto coinvolto in un grave incidente attorno alle 11. I dettagli

Immagine di repertorio

Traffico in tilt sul Cavalcavia del Ghisallo a Milano: mercoledì mattina un uomo di 39 anni, Vittorio Ramponi (chi era), è rimasto coinvolto in un grave incidente stradale, attorno alle 11, ed è morto poco dopo in ospedale. Era di Desio e aveva due figli.

L'uomo, un motociclista, era stato soccorso dai medici del 118 intervenuti con un'ambulanza e un'automedica. Secondo le informazioni della centrale operativa dell'Azienda regionale emergenza urgenza, il 39enne era in condizioni disperate. Era stato trasportato all'ospedale Policlinico in codice rosso, lì è morto nel primo pomeriggio.

Sul posto è intervenuta la polizia locale per fare i rilievi. Il motociclista, che lavorava in una agenzia pubblicitaria, è stato stato colpito sulla testa da una ruota che si è staccata da un'automobile d'epoca.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Puzza a Milano, odore fortissimo invade la città: boom di segnalazioni. La spiegazione

  • Il pusher gli vende la carta: lui lo scaraventa nel vuoto per ammazzarlo, tradito dal video

  • Milano, bimbo di 5 anni precipita a scuola: soccorritori e prof con le lacrime agli occhi

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

  • Milano, dramma a scuola: bimbo di cinque anni precipita nel vuoto dalle scale, è gravissimo

  • Milano, incidente tra un bus e un'auto in via Giordani: una donna in coma e due bimbi feriti

Torna su
MilanoToday è in caricamento