Schianto tra auto e moto in corso 22 Marzo: gravissimo motociclista

Nella notte tra giovedì e venerdì

Ambulanza - Repertorio

Un motociclista di 34 anni lotta tra la vita e la morte dopo uno spaventoso schianto che l'ha coinvolto intorno alle 23.45 di giovedì 17 marzo in corso 22 Marzo, a Milano, all'altezza di viale Umbria. Solo poche ore prima, a qualche centinaio di metri, una tremenda carambola con ribaltamento tra due macchine era avvenuta in zona Porta Romana. 

Per cause ancora da accertare il centauro si è violentemente scontrato contro un'auto. Sul posto due ambulanze e un'automedica inviate dall'Azienda regionale emergenza urgenza. L'uomo è in condizioni disperate e si stanno tentando le prime manovre di rianimazione sul posto. 

E' rimasto ferito anche un altro uomo di 43 anni. Sul posto gli agenti della questura che stanno cercando di ricostruire la dinamica. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      'Unisciti alla jihad o ti ammazzo': così a Milano l'aspirante terrorista cercava martiri per l’Isis

    • Cronaca

      Meningite, grave ragazzino di 14 anni: vaccini gratis per tutti i suoi 200 compagni di scuola

    • Cronaca

      Smantellato il 'drive-in' della droga nei boschi: ecco il meccanismo perfetto degli spacciatori

    • Cronaca

      Milano, tassisti in corteo in centro contro Uber

    I più letti della settimana

    • Milano, uomo si accovaccia e fa gli escrementi sul marciapiede in via dei Missaglia | Foto

    • Sesso nella piazzola dell'autostrada, nei guai ragazza milanese: fino a 30mila euro di multa

    • Meningite a Milano: è morta un'altra donna, grave anche una bambina di sette mesi

    • Suicidio sulla Metropolitana Verde M2: circolazione sospesa tra Caiazzo e Lambrate

    • Sciopero generale l’8 marzo: a Milano a rischio anche autobus, metropolitane, tram e treni

    • Metropolitana verde sospesa tra Famagosta e Abbiategrasso: attivato il bus sostitutivo

    Torna su
    MilanoToday è in caricamento