Incidente stradale a Cesano Boscone: donna investita, muore in ospedale

E' morta all'Humanitas l'84enne investita martedì mattina in via Roma a Cesano Boscone

Incidente mortale a Cesano Boscone

Incidente mortale a Cesano Boscone, nell'hinterland sud-ovest di Milano, martedì mattina poco dopo le dieci. Una donna di 84 anni, F.L.P., è stata investita da un Fiat Daily e, trasportata all'Humanitas di Rozzano dopo un tentativo di rianimazione sul posto, è deceduta in ospedale.

Secondo la ricostruzione fornita direttamente dal sindaco di Cesano, Simone Negri, la donna stava attraversando la strada (via Roma) sulle strisce pedonali. Il conducente del Daily non si è avveduto dell'anziana e l'ha investita. Sul posto anche la polizia locale per studiare la dinamica. I rilievi - sempre forniti dal sindaco - evidenziano una frenata di circa quattro metri e un balzo della donna di poco meno di due metri: situazione compatibile con una velocità piuttosto ridotta del mezzzo.

"La causa dell'incidente è da ricercarsi nella distrazione del conducente", ha concluso Negri. Alcuni testimoni hanno anche messo in evidenza che l'intensa illuminazione solare abbia potuto "accecare" il guidatore. Il sindaco ha promesso che si occuperà di mettere in sicurezza l'incrocio con via Matteotti, "uno dei più frequentati di Cesano, essendo fruito anche da tanti bambini per la vicinanza della scuola e del parco".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 90 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

Torna su
MilanoToday è in caricamento