Incidente, travolta da un'auto, fa volo di 2 metri e sfonda parabrezza: grave 30enne

Il violento schianto è avvenuto alle 18:40 di lunedì 27 gennaio in via Primaticcio. Sul posto ambulanza e automedica del 118 e la polizia locale di Milano

Grave incidente in via Primaticcio verso le 18:40 di lunedì 27 gennaio, quando una donna di 30 anni è stata investita da un'auto e sbalzata per più di due metri. Sul posto sono accorsi ambulanza e automedica del 118, e gli agenti della polizia locale di Milano. La vittima è stata trasportata in codice rosso all'ospedale Niguarda.

Il violento schianto è avvenuto all'altezza del distributore di benzina Ip. La giovane donna è stata investita da un'auto mentre si trovava a piedi e dopo aver fatto un volo di oltre un paio di metri è atterrata sul parabrezza del veicolo, sfondandolo. Il conducente si è fermato nell'attesa dell'arrivo dei soccorsi.

A causa dell'impatto, la donna ha riportato ferite e contusioni alla testa e un sospetto trauma al bacino. L'ambulanza l'ha trasportata d'urgenza al Niguarda, dove si trova ricoverata. Sul luogo dell'incidente la locale, per effettuare i rilievi che serviranno a ricostruire l'esatta dinamica del sinistro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, si tuffa nel Naviglio asciutto per scappare dalla polizia e si rompe una gamba

  • Autostrada A4 bloccata tra Milano e Bergamo, controlli per il coronavirus: la coda è infernale

  • Coronavirus, il contagio non si ferma: Milano sfonda quota 3mila, in Lombardia +2.400 casi

  • "Contagi nascosti e lavoratori senza mascherine": denunciata la Fondazione Don Gnocchi. La replica: "Falsità"

  • "Ci avete salvato dal mare e Milano ci ha accolto": la comunità etiope dona cibo per l'emergenza

  • Milano, volanti all'inseguimento di uno scooter: finisce con un incidente e un arresto

Torna su
MilanoToday è in caricamento