Incidente in corso 22 marzo, rider di Glovo travolto mentre effettua una consegna: ferito

Il ragazzo, venti anni, è finito al Niguarda. Colleghi all'attacco: "Gli infortuni continuano"

L'incidente - Foto Deliverance Milano

Incidente giovedì sera in corso 22 marzo a Milano. Verso le 22, all'incrocio con piazza Emilia, un ragazzo di venti anni che viaggiava a bordo di una bicicletta è stato investito da una macchina. 

Il ragazzo, che è un rider di Glovo, è stato soccorso dagli equipaggi di un'ambulanza e un'auto medica del 118 ed è stato trasportato al Niguarda in codice giallo. Il 20enne, stando a quanto appreso, lamentava un dolore all'addome e ha riportato una sospetta frattura di tibia e perone. 

"Un altro incidente per le vie di Milano - la denuncia di Deliverance Milano, un collettivo di giovani fattorini che lottano per i propri diritti -. Stavolta un lavoratore di Glovo. La falcidia degli infortuni sul lavoro non riconosciuti continua. E l'azienda straccia i referti medici con la scusa dell'autonomia dei contratti".

"Ricordiamo - il j'accuse dei ragazzi - che Glovo ha un'assicurazione privata che non serve a nulla il più delle volte perché bisogna essere ricoverati per quattro giorni in ospedale affinché si attivi un rimborso. Assicurati quindi i fattorini, ma non assicuratissimi. I rider - concludono - restano sostanzialmente scoperti praticamente quasi la totalità delle volte. Il tutto nel nome del rischio d'impresa scaricato su chi consegna". 

L'incidente - Foto Deliverance Milano

fattorino glovoo investito bici incidente-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (29)

  • Le regole ci sono basta che tutti le rispettino. I ciclisti devono farsi vedere (luci e casco) gli automobilisti devono fermarsi agli attraversamenti pedonali. Sembra che molti non sappiano dell'esistenza del codice della strada

  • Mi spiace perché lavorano ed a ritmi anche duri, ma devo essere sincero...talvolta fanno manovre o procedono in modo troppo pericoloso, più di una volta mi sono visto il cubo portavivande ad 1cm dal naso andando in moto

  • Poveri cristi

  • Nessuno rispetta il codice della strada............. probabilmente perché le sanzioni sono troppo basse. Proviamo a triplicare le sanzioni e vediamo se ci saranno in futuro meno incidenti e infrazioni............

  • sono tutti i rider schegge impazzite in mezzo al traffico, di tutte le società

  • sono questi imbecilli che se le vanno a cercare ...controsensi attraversamenti con semafori rossi non rispetto delle più semplici regole della strada...contenti loro.....contenti tutti.

  • solo pochi usano le luci di notte (davanti e dietro) costano un paio d' euro l'una, possibile che se ci lavori non le usi?! e anche il casco da bici dovrebbero mettere. Forse se prendessero qualche multa si adeguerebbero...

    • Avatar anonimo di adler
      adler

      Ma non è che per caso sono gli automobilisti che non rispettano le regole?

      • Hai ragione pedonalizziamo Milano, la Lombardia, l'Italia....il mondooooo! Ma basta fare il sinistro per ogni cosa, sempre nella banale difesa del +debole! Indisciplinati saranno gli automobilisti come i riders....dai che guevara del portello connetti un po' il cervello

      • appunto perché ci sono moltissimi automobilisti e scooteristi che non rispettano le regole, devi fare il possibile per tutelarti, soprattutto perché in bici sei in una condizione maggiormente sensibile in caso di incidente... e ripeto, chiunque giri in bici di notte senza luce dovrebbe essere multato!

      • c'è anche da dire che ne vedo molti di questi "corrieri" che se ne battono altamente di come vanno in giro e delle auto che hanno attorno ... poi, la colpa potrebbe essere anche dell'automobilista che, se ne vedono parecchi in giro, pensano più al cell che alla strada ...

  • Lavoro con glovo da un anno ed ho seguito le regole stradali sempre

    • Infatti penso che non avrai avuto incontri ravvicinati col 118 e ti auguro di non averli mai anzi ti rinnovo la mia stima perché fai un lavoro duro

    • bene bravo. ma ti assicuro che sei uno dei pochi. ma te lo dico proprio perchè vedo con i miei occhi il pericolo costante per me e i tuoi colleghi. ciao

  • I solerti vigili urbani che ultimamente si accaniscono con le multe, auto residenti su strisce gialle ma contromano, dove sono la sera? perché non iniziano a multarli? Ah... giusto, poi i cattocomunisti insorgono... poverini....

    • Mi spiace constatare che per colpa di INDISCIPLINATI sia dia colpa ai vigili o alla stradale perché chiaramente occorre un agente per ogni bici?!Poi se il Sindaco Salah ha messo una telecamera ogni civico non vedo perché chiedere intervento della municipale se ormai ad ogni incrocio sembra uno studio di Mediaset! Se vai come un cretino con bici moto auto non è colpa dei vigili ma tua che sei un Deficiente (intendo chi guida da incosciente)

  • Si ma alcuni di voi girano contromano senza luci, catarifrangenti e giubbino rifrangente!!! Non date la colpa sempre e solo agli automobilisti, spuntano all'improvviso in strada come cavallette

  • Il rischio lo corre anche chi investe uno sciagurato, elegantemente definito riders, che vestito di scuro e senza luci si fa punto d'onore a non rispettare neppure un articolo del CdS. Una bella dash-cam e se, per pura combinazione, il ciclista gira senza luci e contromano pagherà anche il paraurti.

    • Concordo pienamente, hai descritto pienamente ciò che succede, però c'è un rovescio della medaglia e dovremmo un attimo farci delle domande, ti saluto Silvestro

    • infatti, ormai dobbiamo tutelarci noi automobilisti da pedoni e ciclisti

  • mi dispiace per quel povero ragazzo posso però affermare con certezza, visto che mi capita quotidianamente, che questi riders non hanno rispetto del codice stradale, dei pedoni, e degli automobilisti. passano con semaforo rosso, sfrecciano per le vie della città senza curarsi di guardare chi o cosa passa e personalmente ho SEMPRE il timore di incappare in un incidente con qualcuno di loro. dovrebbero esserci più regole anche per loro.

    • Avatar anonimo di adler
      adler

      Avete ragione, io li vedo tutti i giorni i ciclisti che cercano di infilarsi sotto le macchine....

      • Non ci arrivi...ti spiego...se non rispettano un rosso e fanno solo contromani (Non li vedi solo tu perché sei di sinistraaaaaaaa) non vogliono andare sotto una macchina ma ambiscono a farlo

      • adler fai meno lo spiritoso! in mezzo al traffico tra scooter e bici che fanno slalom dobbiamo avere 100 occhi, però noi paghiamo fior di assicurazioni e dobbiamo essere in regola con l'auto, loro lavorano con la bici quindi dovrebbeto pagare un'assicurazione e se nn le hanno in regola i vigili dovrebbero confiscarle: scommettiamo che si mettono in regola se li tocchi portafogli e mezzo di lavoro?

    • Sono d’accordo Francesca ed in più sono senza luci che permettano dì vederli

      • io il massimo un nero vestito di nero con borsa nera e bici nera senza luci..... in un tratto scarsamente illuminato.... Ringrazio ancora di aver visto.un riflesso di luce sui cerchi della bici, x fortuna in acciaio

        • riflesso di luce dei miei fari

  • Sì chiama Glovo, non Glovoo. Il fatto che esista una Deliveroo non implica che tutte queste compagnie debbano avere un nome che termini con doppia O.

    • io eliminerei proprio questo tipo di lavoro, non porta da nessuna parte

Notizie di oggi

  • Attualità

    San Siro: oscillazioni anomale (anche di 5 cm) al terzo anello dello stadio, scatta l'allarme

  • Attualità

    Milano, figlia apre l'uovo di Pasqua in anticipo, il papà le spacca il naso con un pugno in faccia

  • Cronaca

    Buccinasco, furibonda lite tra vicini per i cani: uomo getta dell'acido in faccia a una donna

  • WeekEnd

    Cosa fare a Milano per il ponte di Pasqua e Pasquetta 2019 a Milano: tutti gli eventi

I più letti della settimana

  • Incidente per il figlio di Gerry Scotti: ricoverato d'urgenza in ospedale a Milano e operato

  • Milano, pauroso incidente: auto finisce contro un bar e travolge una cliente, donna grave

  • Milano, 16enne disabile massacrato a calci in faccia al Parco Nord: bullo piange per l'arresto

  • Milano, aperti dai ladri cinquanta box nello stesso condominio: via auto e biciclette

  • Uomo si spara un colpo di pistola in auto: trovato agonizzante in un parcheggio a Milano

  • Tentato omicidio: matrimonio tra giovanissimi finisce con una sparatoria

Torna su
MilanoToday è in caricamento