Milano, schianto all'incrocio: furgone di un corriere espresso si ribalta in via Tolstoi

È successo nel primo pomeriggio di giovedì 23 aprile, sul posto la Locale e il 118

Il furgone ribaltato (foto B&V)

Un camioncino di un corriere espresso ribaltato e un furgone incidentato. E fortunatamente nessun ferito. È il bilancio di un incidente avvenuto in via Tolstoi a Milano (zona Lorenteggio) nel primo pomeriggio di giovedì 23 aprile.

Tutto è accaduto intorno alle 14 all'incrocio tra via Tolstoi e via vespri siciliani, come riportato dall'azienda regionale di emergenza urgenza. In un primo momento le condizioni dei due conducenti sembravano serie, tanto che la centrale operativa del 118 aveva inviato sul posto due ambulanze in codice giallo. Fortunatamente entrambi non hanno riportato gravi traume e hanno rifiutato il trasporto in ospedale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'esatta dinamica del sinistro è al vaglio della polizia locale di Milano, sul posto per i rilievi. Sul luogo dell'incidente sono intervenuti anche i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Esibizione Frecce Tricolori in Lombardia: video e immagini esibizione lunedì 25 maggio

  • Milano, i clienti non rispettano le norme anti Coronavirus: il pub decide di 'auto chiudersi'

Torna su
MilanoToday è in caricamento