Tragico incidente in via Santander: muore motociclista di 23 anni

Sul posto tre ambulanze e un'automedica del 118 e la polizia locale. Per il ragazzo non c'è stato nulla da fare

Immagine repertorio

Un giovane motociclista di 23 anni ha perso la vita in un incidente con un'auto. È accaduto nella mattinata del 1° marzo, poco dopo le 11, in via Santander, zona Barona. Sul posto è accorsa la polizia locale e il 118, con tre ambulanze e un'automedica. Ma per il giovane, purtroppo, era già troppo tardi. I soccorritori non hanno potuto fare nient'altro che constatarne il decesso.

Lo schianto tra i due veicoli

Il ragazzo era alla guida della sua moto, una Yamaha, e proveniva da via Ponti verso via Schievano, quando si è scontrato con l'automobile, una Daihatsu Siron, in via Santander, all'altezza di piazza Bilbao. Dopo lo scontro frontale-laterale con l'auto, che veniva da via Malaga, il 23enne è stato sbalzato contro la parte posteriore di un'automobile parcheggiata. Come riferito dall'Azienda Regionale Emergenza Urgenza, il personale del 118 è arrivato quando il 23enne era già in arresto cardiaco.

Nessun'altra persona è rimasta ferita a causa del tragico schianto che ha provocato la morte del giovanissimo centauro. Sul posto è giunta anche una pattuglia della polizia locale per effettuare i rilievi che dovrebbero consentire di ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (22)

  • chi è passato col rosso ❓santander malaga c'è il semaforo... uno dei due ha sbagliato.... altri commenti perfettamente inutili

  • Da moticiclista dico che agli incroci, anche con semaforo verde, bisogna sempre rallentare...

  • Da "automobilista d'inverno" e "motociclista d'estate" dico che ci sono TROPPI automobilisti che HANNO IL CELLULARE in mano mentre guidano,e TROPPI motociclisti CHE SI CREDONO fenomeni!!!!!

    • Questo è un commento sensato!

  • mi dispiace tanto... ma sti stronzi di motociclisti sempre che devono arrivare prima di tutti... Non si fermano, sorpassano anche i tram. sequestrategli gli scooter

    • DA MOTOCICLISTA SIA INVERNO CHE ESTATE te lo dico io cosa può essere successo. Lì all'incrocio chi viene da viale cassala per girare a sinistra dovrebbe fare la rotonda... invece non la fa nessuno e si infilano subito... probabilmente l'autista credeva di farcela a passare o non ha visto la moto arrivare da via Ponti e l'ha preso in pieno. Non sempre i motociclisti sono spericolati appunto perché sanno che se sbagliano si fanno male... i motorini si invece perché sono guidati o da ragazzini o da persone che NON SANNO GUIDARE. Comunque sia andata...è sempre una tragedia e semafori rossi o verdi bisogna sempre e comunque andare piano.

    • No aspettate non avete capito che cosa volevo dire Mi dispiace tantissimo per quel ragazzo Anzi ho un figlio di quasi la stessa età ma ci sono tanti e troppi motorini che pretendono sempre di andare senza mai fermarsi Questo era il senso che dovrebbero fare come le auto semaforo rosso lo scooter si si ferma lì dove

      • Il rimedio è stato peggio del primo post. Chi ti ha detto che è passato con il semaforo rosso il motociclista? O adesso vige la presunzione di colpevolezza per chi circola con le due ruote?

    • Ma non ti vergogni? Un ragazzo è morto, un ragazzo di 23 anni, e tu ti senti in diritto di fare questi commenti sotto un post del genere? Che vergogna.

    • Complimenti. Probabilmente sei uno di quelli che passano la vita a messaggiare in macchina. Genio.

    • a quanto sei cogli-one te lo sei .ai chiesto?

    • concordo con stefano...da motociclista e da automobilista, perchè ricordati che chi guida una moto al 99% guida anche un auto, è ben cosciente degli stronzi che girano in auto... come te presumo.

    • Come diceva Oscar Wilde è meglio tacere e fare la figura degli idioti che parlare e togliere ogni dubbio. Matteo hai perso una grande occasione per stare zitto.

    • ....e gli STRONZI con il cellulare in mano???? tu forse fai parte di questi.....

    • Ma quanto sei cogli-one te lo sei .ai chiesto?

  • le 2 ruote sono sempre le più penalizzate o torto o ragione la fine e sempre la stessa

  • troppi automobilisti distratti.

    • da motociclista ti dico che è vero, però anche tanti in moto che credono di essere immortali..

      • Vero. Perché pensano di essere in un videogioco di corse. La moto è meravigliosa ma non ammette imprudenza. I rider seri sono attentissimi e non corrono come pazzi perché sanno cosa rischiano.

        • Già

  • r.i.p 23 e una vita davanti a te non si può morire

  • Morire a 23 anni è sempre tragico. R.I.P.

Notizie di oggi

  • Elezioni europee 2019

    Elezioni europee e comunali, urne chiuse alle 23: affluenza in calo a Milano, via allo spoglio

  • Sport

    Inter-Empoli 2-1, video gol: Keita e Nainngolan per la Champions, Icardi sbaglia un rigore

  • San Siro

    Bambino ucciso dal padre in casa: San Siro lo ricorda con una fiaccolata

  • Cronaca

    Omicidio suicidio a Borgarello: strangola la colf 28enne nella sua villetta, poi si uccide

I più letti della settimana

  • Omicidio a Milano, bimbo di 2 anni ucciso di botte in via Ricciarelli: padre in fuga per ore

  • Omicidio a Cusano, uomo va a casa della ex: accoltellato e ucciso dal nuovo compagno

  • Terremoto vicino a Milano, registrata scossa di magnitudo 2.5 a Robecco sul Naviglio

  • Omicidio a Cusano, uccide l'ex compagno della donna con cui sta da dieci giorni: fermato

  • Matteo, il ragazzino di sedici anni scomparso da Assago: "Non ho più nessuna notizia di lui"

  • Milano, temporali forti in arrivo in città: allerta meteo della regione per "criticità gialla"

Torna su
MilanoToday è in caricamento