Incidente a Buccinasco, auto pirata investe famiglia e fugge: 4 bimbi travolti, tre sono gravi

L'incidente alle 16.50. I quattro bambini stavano attraversando sulle strisce pedonali. I fatti

L'incidente B&V Photographers

Ha travolto chiunque ha trovato davanti a sé. Poi, senza preoccuparsi minimamente delle condizioni dei feriti, è scappato a bordo della sua Alfa Mito. Gravissimo incidente stradale verso le 17 di lunedì pomeriggio a Buccinasco, dove un'auto pirata ha investito una donna e quattro bimbi - tutti italiani - che stavano attraversando sulle strisce pedonali in via Lario. 

Ad avere la peggio, stando a quanto appreso, è stato un bimbo di cinque anni: il piccolo ha riportato la frattura di un polso e un trauma all'addome. Caricato su un elicottero del 118, è stato portato in codice rosso all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo con sua madre, una 29enne: il bimbo è in condizioni serie, ma non dovrebbe essere in pericolo di vita. 

Insieme a lui, secondo le prime informazioni apprese, sono state travolte anche le sue sorelline di sei e sette anni: loro sono state portate al Niguarda in codice rosso. In ospedale - al San Carlo - è finita anche una bimba di un anno: la piccola - che sembra sia la cuginetta dei tre - era nel passeggino ed è stata sbalzata via, ma fortunatamente non ha riportato ferite gravissime. 

Il presunto pirata preso subito

Sul posto, oltre ai soccorritori del 118, sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Corsico e la polizia locale di Buccinasco, che si sono subito messi sulle tracce del pirata della strada. 

La fuga dell'automobilista è durata pochissimo. Un'ora dopo un uomo - un operaio italiano di 28 anni - è stato fermato proprio dai militari di Buccinasco, guidati dal capitano Pasquale Puca, e dai colleghi di Abbiategrasso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 28enne, che ha confessato, è stato sottoposto all’acol test e agli esami tossicologici ed è stato arrestato con le accuse di lesioni stradali e omissioni di soccorso. La patente, stando a quanto appreso, l'aveva riavuta lo scorso 19 dicembre dopo una sospensione per guida in stato di ebrezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Coronavirus, distanziamento al ristorante: in Lombardia regole diverse ed è polemica

  • Bollettino coronavirus Lombardia e Milano: solo 8 contagi a Milano, 620 positivi in meno in Lombardia

  • Bollettino Lombardia martedì 19 maggio: sempre più guariti, ma risalgono morti e contagi

  • Incidente in viale Monza, travolto e ucciso da un'auto mentre cammina sul marciapiede

Torna su
MilanoToday è in caricamento