Incidente sul Ghisallo, ragazzo a piedi sul cavalcavia: investito da un furgone, è grave

L'incidente alle 5.30 di martedì mattina. Il giovane è grave al Policlinico di Milano

L'incidente - Foto Edoardo © Mt

Era al centro della carreggiata. Sembra che stesse attraversando - forse dopo un guasto al suo motorino - su un cavalcavia riservato alle auto e alle moto, a due passi da uno svincolo autostradale. E proprio in quell'istante un furgoncino lo ha travolto. 

Grave incidente all'alba di martedì sul cavalcavia del Ghisallo a Milano. Poco dopo le 5.30, un ragazzo di ventuno anni - cittadino del Bangladesh - è stato investito da un Citroën Berlingo che viaggiava dal centro verso l'innesto dell'autostrada. Il giovane, soccorso dagli equipaggi di un'ambulanza e un'auto medica del 118, è stato trasportato al Policlinico in codice rosso: è stato sedato e le sue condizioni vengono giudicate gravi. 

Il conducente del Berlingo, un uomo di circa trenta anni, si è subito fermato e ha chiamato lui stesso i soccorsi. Ai ghisa, che lo hanno ascoltato a lungo, ha spiegato di essersi trovato il pedone davanti al centro della carreggiata e di non aver potuto fare nulla per evitare l'impatto. 

La Locale, che ha effettuato tutti i rilievi del caso, sta ora cercando di capire perché il 21enne fosse a piedi sul Ghisallo. Non è escluso che il giovane fosse a bordo di uno scooter che potrebbe aver avuto un guasto. A quel punto, lo avrebbe lasciato lì - testimoni parlano di un motorino appoggiato al new jersey laterale - e si sarebbe incamminato.

L'incidente - Foto Edoardo © Mt

incidente ghisallo investito - Foto Edoardo Mt 1-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (10)

  • sputasentenze da quattro soldi fatevi una vita, altrimenti morite, mettetevi in mezzo alla strada se non c'è nessuno che vi travolge fate un appello su facebook

  • Tutta la mia solidarietà al connazionale. Mentre i nostri figli fanno educazione stradale già dall'asilo, abbiamo in giro risorse che non parlano la nostra lingua, figuriamoci se sanno leggere i papiri stradali che la nostra amministrazione dissemina per la città. Grazie a tutti i vari glovo e agli utenti stessi, per avere eserciti di "mori", vestiti di nero, su bici nere, senza luci, che schizzano a cottimo, come bombe deflagrate, per la città. Via Corelli di notte, senza marciapiedi, con fiumi di "mori", invisibili nella notte che ritornano al centro di accoglienza. Che bella la Milano internazionale, guardiamo in alto i grattacieli, che in basso c'è da piangere. Ieri sera, in centrale, scontro tra un centinaio di "mori" con la polizia inerme a guardare. Continua.....

    • Andate su liveleak, guardate cosa succede nei paesi fornitori di risorse, e poi chiedetevi come possiamo noi integrare culture secolari che danno valore alla vita, all'ordine, alla sicurezza ed alla sanità pesi diversi dai nostri. Guardate intere famiglie in motorino in mutande, nel traffico delle varie città, farsi falcidiare. Con la gente che va a fare i video, altro che soccorso. Venendo qua scappano da una condizione peggiore, facendo precipitare la nostra organizzazione. L'altra sera, ore 20 sotto la pioggia, mentre stavo per investire un glovo nero in cotromano a centro carreggiata, con il cellulare seguiva le mappe, lo maledico. Guardandomi intorno vedo degli zingari che rubavano vestiti dai cassoni gialli. Piazza Piemonte. Milano è diventata una capitale europea.

      • Durante il salone, una straniera appesa come al toro da rodeo, su di un monopattino elettrico, sul pavè in contromano, per poco non si sfonda sul mio cofano. Avrà pensato quanto sia figo andare in una città europea e utilizzare la new mobility. Totalmente inconscia dei pericoli e senza capacità. Da motociclista ho sempre odiato gli scooter, mettono su due ruote peraone che non hanno idea di cosa fanno, basta girare la.manopola e tirare le.leve. Figuriamoci ora con i monopattini, monoruota, ecc

  • Probababilmente avra' pensato: "Se arriva un elefante mi scanso senza problemi". I parenti sono gia' in volo, pregustando il ricco risarcimento: probabilmente gli bastera' per almeno sette generazioni.

  • a prescindere da chi sia, chi è causa del suo mal, pianga sè stesso

  • Ecco una risorsa che non conosce le regole ed inguaia chi passa in una strada e non si aspetta di trovare un deficiente in mezzo alla carreggiata in piena notte.

  • Ma non c'è il divieto d'accesso dalle 22 alle 6? Tra l'altro è tutto rettilineo! Possibile non vedere uno in mezzo alla strada anche se non dovrebbe starci?

    • Scusate. L'ho confuso con il cavalcavia Ghisolfa

      • ????????‍♂️ va bene così

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Milano, parte la lotta contro i biglietti Atm a 2 euro: tornelli bloccati in metro e ticket 'gratis'

  • Cronaca

    Ladri smurano la cassaforte e la calano con abiti e lenzuola: maxi colpo da 250mila euro

  • Cronaca

    "Sono un giornalista di MilanoToday": finto cronista entra al workshop, ruba e scappa

  • Incidenti stradali

    Cade in bici e resta incastrato per 35 ore in un canale: trovato dopo due giorni di ricerche

I più letti della settimana

  • Milano, aggredisce i poliziotti con un coltello: "Vi sgozzo, paese di me...", 23enne arrestato

  • Incidente in A8, Suv tampona camion e si ribalta: morti due ragazzi, altri due feriti. Foto

  • Alba di sangue a Milano, ragazzo accoltellato al culmine di una rissa fuori dalla discoteca

  • Volo Alitalia Milano-New York riatterra dopo pochi minuti a Malpensa

  • Terremoto vicino a Milano, registrata scossa di magnitudo 2.5 a Robecco sul Naviglio

  • Sciopero generale dei mezzi: a Milano venerdì rischio stop a metro, tram, autobus Atm e treni

Torna su
MilanoToday è in caricamento