Incidente in via Lampugnano, Bmw si schianta contro un semaforo: ferito bimbo di sette anni

L’incidente venerdì sera in via Lampugnano, all’incrocio. Le immagini e il racconto

L'auto dopo lo schianto - Foto L. D. © MilanoToday

Una Bmw M4 completamente distrutta, quasi irriconoscibile. Un semaforo, un segnale stradale e pezzi di vetri e carrozzeria sparsi qua e là per l’asfalto all’incrocio. E una ruota nell’erba del parco, a una cinquantina di metri dal punto dell’impatto. 

Incredibile incidente verso le 19.30 di venerdì in via Lampugnano a Milano, teatro di uno schianto che ha coinvolto una Bmw con a bordo un ragazzo di venti anni - alla guida - e un bimbo di sette. 

Incidente in via Lampugnano a Milano

L’auto, secondo le primissime ricostruzioni, proveniva proprio da via Lampugnano e avrebbe sbandato - probabilmente a causa della velocità sostenuta - mentre imboccava la curva per svoltare in via Mafalda di Savoia. 

A quel punto, il conducente del mezzo non è più riuscito a “dominare” la macchina e ha finito la propria corsa contro un semaforo e un segnale stradale. Nell’impatto, violentissimo, la vettura ha subito danni pesanti, con gli airbag che sono esplosi e la ruota anteriore sinistra - a conferma della probabile velocità elevata - che è finita nell’erba del vicino parco, a circa cinquanta metri dall’incrocio. 

Sul posto, per prestare soccorso ai feriti, è intervenuta un’ambulanza del 118: solo per il bimbo di sette anni, a scopro precauzionale, si è reso necessario il trasporto al San Carlo, ma le sue condizioni sono buone. 

Incidente in via Lampugnano: il racconto dei testimoni

In via Lampugnano è intervenuta anche la polizia di Stato, che - stando a quanto raccontato da alcuni testimoni a MilanoToday - ha dovuto tenere a bada la rabbia di quello che dovrebbe essere il legittimo proprietario dell’auto. 

Un uomo, sembrerebbe un cugino del conducente della Bmw, si è infatti scagliato contro il ventenne che era alla guida della macchina e i due sono stati divisi a fatica soltanto dagli agenti. Sembra - stando a quanto urlava il giovane - che il ragazzo dovesse soltanto portare l’auto al lavaggio, dove evidentemente non è mai arrivato. 

Le indagini del caso, per ricostruire con esattezza l’accaduto, sono affidate alla polizia locale, che ha lavorato a lungo anche per gestire il traffico andato completamente in tilt.

Dai primi accertamenti, è evidente che nello schianto non sia coinvolta nessun’altra auto e che quindi il ventenne alla guida abbia perso il controllo della Bmw da solo prima dello schianto. 

Ph: la ruota della Bmw "volata" nel parco - Foto F. Bonaventura

Incidente, ruota nel parco - Fabio Bonaventura-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Milano, travolta da un pirata della strada: assassina ricercata arrestata dalla polizia

  • Cronaca

    "Salvini bastardo": gli spacciatori del "parco della droga" contro il ministro dell'Interno

  • Cronaca

    Milano, scappa e si scaglia contro i poliziotti: uomo fermato con il taser, un agente ferito

  • Cronaca

    Milano, sequestrate 8mila dosi della droga di "Breaking bad" e mille pasticche di ecstasy

I più letti della settimana

  • Milano, l'ex concorrente del Gf minacciato in stazione Centrale: "Aggredito per la droga"

  • Lascia una ragazza morta dopo lo schianto, fugge e manda il padre: fermato il "pirata"

  • Incidente in piazzale Cardorna: autobus Atm travolge volanti della polizia, due agenti gravi

  • Mobili "rubati" o venduti a parenti con i prezzi falsi: maxi truffa da Ikea, 30 lavoratori nei guai

  • Milano, lavori in metropolitana: M2 "tagliata", niente metro verde in alcune fermate, dettagli

  • Manifestanti "morti" a terra in piazzale Loreto: la protesta contro i Cpr e Matteo Salvini. Video

Torna su
MilanoToday è in caricamento