Incidente in via Lampugnano, Bmw si schianta contro un semaforo: ferito bimbo di sette anni

L’incidente venerdì sera in via Lampugnano, all’incrocio. Le immagini e il racconto

L'auto dopo lo schianto - Foto L. D. © MilanoToday

Una Bmw M4 completamente distrutta, quasi irriconoscibile. Un semaforo, un segnale stradale e pezzi di vetri e carrozzeria sparsi qua e là per l’asfalto all’incrocio. E una ruota nell’erba del parco, a una cinquantina di metri dal punto dell’impatto. 

Incredibile incidente verso le 19.30 di venerdì in via Lampugnano a Milano, teatro di uno schianto che ha coinvolto una Bmw con a bordo un ragazzo di venti anni - alla guida - e un bimbo di sette. 

Incidente in via Lampugnano a Milano

L’auto, secondo le primissime ricostruzioni, proveniva proprio da via Lampugnano e avrebbe sbandato - probabilmente a causa della velocità sostenuta - mentre imboccava la curva per svoltare in via Mafalda di Savoia. 

A quel punto, il conducente del mezzo non è più riuscito a “dominare” la macchina e ha finito la propria corsa contro un semaforo e un segnale stradale. Nell’impatto, violentissimo, la vettura ha subito danni pesanti, con gli airbag che sono esplosi e la ruota anteriore sinistra - a conferma della probabile velocità elevata - che è finita nell’erba del vicino parco, a circa cinquanta metri dall’incrocio. 

Sul posto, per prestare soccorso ai feriti, è intervenuta un’ambulanza del 118: solo per il bimbo di sette anni, a scopro precauzionale, si è reso necessario il trasporto al San Carlo, ma le sue condizioni sono buone. 

Incidente in via Lampugnano: il racconto dei testimoni

In via Lampugnano è intervenuta anche la polizia di Stato, che - stando a quanto raccontato da alcuni testimoni a MilanoToday - ha dovuto tenere a bada la rabbia di quello che dovrebbe essere il legittimo proprietario dell’auto. 

Un uomo, sembrerebbe un cugino del conducente della Bmw, si è infatti scagliato contro il ventenne che era alla guida della macchina e i due sono stati divisi a fatica soltanto dagli agenti. Sembra - stando a quanto urlava il giovane - che il ragazzo dovesse soltanto portare l’auto al lavaggio, dove evidentemente non è mai arrivato. 

Le indagini del caso, per ricostruire con esattezza l’accaduto, sono affidate alla polizia locale, che ha lavorato a lungo anche per gestire il traffico andato completamente in tilt.

Dai primi accertamenti, è evidente che nello schianto non sia coinvolta nessun’altra auto e che quindi il ventenne alla guida abbia perso il controllo della Bmw da solo prima dello schianto. 

Ph: la ruota della Bmw "volata" nel parco - Foto F. Bonaventura

Incidente, ruota nel parco - Fabio Bonaventura-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio torna tardi a casa: papà scende, prende a schiaffi gli amici 17enni e ne accoltella uno

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Milano, incidente tra un bus e un'auto in via Giordani: una donna in coma e due bimbi feriti

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

  • A Milano inaugura TigellaBella: all you can eat di tigelle e gnocco fritto con salumi e formaggi

  • Milano, Deejay Ten domenica 13 ottobre: vie chiuse e mezzi Atm deviati, il piano viabilità

Torna su
MilanoToday è in caricamento