Perde il controllo della sua Ducati e si schianta contro un albero, 45enne morto sul colpo

La vittima dell'incidente avvenuto a Cassinetta di Lugagnano si chiamava Luca Bonfiglio

Repertorio

E' morto sul colpo Luca Bonfiglio. Il motociclista di 45 anni per cause ancora in corso di accertamento avrebbe perso il controllo della propria Ducati, cadendo e schiantandosi contro un albero. Il terribile incidente si è verificato giovedì mattina attorno alle 6.45 in viale Lombardia, zona industriale di Cassinetta di Lugagnano (Milano).

Inutili, purtroppo, l'arrivo sul posto di un'ambulanza, un'automedica e dell'elisoccorso. Per il 45enne, italiano, non c'era nulla da fare: troppo grave il trauma procurato dello scontro. L'uomo, secondo le prime testimonianze, era un appassionato delle due ruote, della Ducati in particolar modo.

I rilievi dell'incidente sono stati affidati ai militari della Compagnia di Abbiategrasso che avranno adesso il compito di fare luce sull'esatta dinamica dei fatti. Il traffico lungo - poco trafficata - la strada non ha subito grossi rallentamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Milano, guardia giurata di 26 anni si spara in testa dopo un incidente mortale: chi era Flavio

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • Sciopero dei mezzi il 28, sciopero generale il 29: treni, metro e bus a rischio per due giorni

Torna su
MilanoToday è in caricamento