Grave incidente a Milano: si schianta contro la rotonda di piazza Maggi, morto un 32enne

Lo schianto è stato terribile e lui, Marco C., non ha avuto scampo: è morto al Niguarda

Repertorio

La sua Alfa Romeo Giulietta grigia è finita contro l'anello della rotatoria di piazza Gian Antonio Maggi pochi minuti prima della mezzanotte. Lo schianto è stato terribile e lui, Marco C. di trentadue anni, non ha avuto scampo: è morto un'ora dopo l'arrivo in ospedale.

L'ennesimo incidente mortale nella rotonda che separa viale Famagosta e via Giovanni da Cermenate si è consumato tra giovedì e venerdì. Sul posto, l'Azienda regionale emergenza urgenza ha inviato un'ambulanza e un'automedica in codice rosso. Le condizioni della vittima, italiana, sono apparse fin da subito disperate a causa di molteplici traumi. La corsa verso il Niguarda non è bastata per salvargli la vita.

Immediati i lavori di analisi della polizia locale, intervenuta con diverse pattuglie e dei vigili del fuoco. La tangenziale è rimasta chiusa diverse ore per permettere il loro lavoro.

Stando alla prima ricostruzione - secondo quanto riferito dalla centrale operativa di piazzale Beccaria -, probabilmente, l'uomo ha perso il controllo dell'auto a causa dell'elevata velocità. La sua auto proveniva dall'Autostrada A7 e andava verso il centro città. Ma per avere la certezza della dinamica servirà ancora del tempo.

Nello stesso punto, erano morti un ragazzo e una ragazza di venticinque anni dopo un terribile schianto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cesano, travolta da un bus Atm mentre attraversa sulle strisce: è grave

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

Torna su
MilanoToday è in caricamento