Sorpasso e schianto: così è morta Margherita, giovane chef de rang del lussuoso Hotel Gallia

Dopo l'incidente, è stata trasportata d'urgenza al San Carlo dove è morta poco dopo l'arrivo

La ragazza

Aveva venticinque anni e tutta la vita davanti. E' morta giovedì mattina in un incidente stradale nel Quartiere degli Olmi, in via degli Ippocastani.

Margherita Arioni, originaria di Castelleone in provincia di Cremona, era la passeggera di quella Mini Cooper nera che ha fatto un sorpasso troppo azzardato - secondo la ricostruzione della polizia locale di Milano - e che si è schiantata contro altre due vetture.

La ragazza, residente da tempo a Milano, lavorava come Chef de rang all'interno del lussuoso Excelsior Hotel Gallia, davanti alla stazione Centrale.

Dopo l'incidente, è stata trasportata d'urgenza all'ospedale  San Carlo dove è morta poco dopo l'arrivo. Il trentaseienne che guidava la Mini ha riportato la frattura della clavicola e del bacino, alcune fratture costali e uno pneumotorace, ma comunque non dovrebbe essere in pericolo di vita.

FOTO DELL'INCIDENTE

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Milano, guardia giurata di 26 anni si spara in testa dopo un incidente mortale: chi era Flavio

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • Sciopero dei mezzi il 28, sciopero generale il 29: treni, metro e bus a rischio per due giorni

Torna su
MilanoToday è in caricamento