Schianto tra una Porsche e un'auto elettrica: morta la stella della musica latino americana

La vittima è Paulina Calahorrano, cantante di 42 anni famosa a Milano e nel suo Paese

Paulina all'American Latin music festival - Foto da Facebook

Il primo schianto contro un suv. La sua auto che "vola" e sbatte contro altre macchine. E quelle lamiere che diventano per lei una trappola mortale senza via d'uscita. 

È morta così Laura Paulina Calahorrano Quijo, cantante ecuadoriana di quarantadue anni e star della musica latino americana. Paulina, famosa nel suo Paese e in tutta la comunità sudamericana a Milano e in Italia, è rimasta coinvolta verso l'una della notte tra martedì e mercoledì in uno spaventoso incidente stradale in viale Legioni Romane

Schianto tra Porsche e auto elettrica

Stando a quanto finora accertato dai ghisa, la donna si trovava a bordo di una Share'ngo insieme a un ragazzo italiano di ventisei anni che avrebbe cercato di fare una inversione a "U", probabilmente per parcheggiare. A quel punto, la macchina dei due sarebbe stata centrata in pieno da una Porsche guidata da un ventottenne, che non sarebbe riuscito a evitare l'impatto. Dopo lo schianto, violentissimo, l'auto elettrica ha finito la propria corsa contro altre sei vetture parcheggiate e per estrarre la 42enne dalle lamiere sono dovuti intervenire i vigili del fuoco. 

Paulina, soccorsa in condizioni disperate, è stata trasportata all'ospedale San Carlo, dove è poi stata dichiarata morta. Gli altri due ragazzi, invece, se la sono cavata con ferite meno gravi e sono entrambi finiti in ospedale in codice giallo. 

Foto - Paulina premiata a Madrid

premio paulina madrid-2

Paulina, l'impegno per le donne e la musica

Nata nel cantone di Sigchos in Ecuador, la cantante era arrivata in Italia diciotto anni fa - per poi stabilirsi a Milano - e, senza mai dimenticare gli immigrati ecuadoriani come lei, aveva continuato la sua carriera, che le aveva regalato tanti successi.

Madrina di un'associazione contro la violenza sulle donne, lo scorso 8 marzo la Calahorrano aveva avuto l'onore di cantare fuori dal consolato dell'Ecuador proprio in rappresentanza di tutte le donne. E sempre al consolato si era esibita anche in occasione di Expo 2015 come artista di punta del proprio Paese. 

In Italia, invece, era stata una presenza fissa ai vari festival latino americani - su tutti il Milano Latin Festival di Assago - e aveva raccolto presenze in tv nei programmi "Detto Fatto" di Rai due e "Take me out" su Real Time. 

Sanremo e il premio come miglior artista

A febbraio scorso, e lei stessa aveva festeggiato quell'opportunità con tanti video e foto su Facebook, era stata chiamata a cantare come ospite a Casa Sanremo, il programma collegato al festival della musica italiana, e soltanto un mese prima aveva ricevuto a Madrid un premio come "miglior artista internazionale" del 2017 per la musica latina. 

La prima a dedicare un pensiero a Paulina è stata "Radio Escandalo Musical", una web radio latina che tante volte in passato aveva trasmesso le sue canzoni.

"Un orgoglio per il nostro amato Ecuador"

"La nostra Paulina è morta in un incidente stradale. Riposa in pace cara Paulina - il saluto commosso della stazione radiofonica -. Continuerai a vivere nei nostri ricordi come un'amica, un'artista tenace e un orgoglio per il nostro amcato Ecuador". 

"Paulina non era solo una grande cantante latina, era una cara amica per molti di noi", il dolore del Milano Latin Festival, sul cui palco più di una volta la cantante si era esibita. 

"Tutto il Milan Latin Festival si stringe attorno alla famiglia di Paulina, alla quale sono dirette le più sentite condoglianza, che intendiamo estendere a tutta la comunità dell'Ecuador - hanno concluso gli organizzatori dell'evento -, perché Paulina era per loro un vero e proprio orgoglio nazionale". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Milano, guardia giurata di 26 anni si spara in testa dopo un incidente mortale: chi era Flavio

  • Sciopero dei mezzi il 28, sciopero generale il 29: treni, metro e bus a rischio per due giorni

  • Rosita e Luca, i due fidanzati morti tra le fiamme nella loro casa sui Navigli a Milano

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

Torna su
MilanoToday è in caricamento