Ubriaco travolge e uccide due donne: muore l'ex preside del Vittorio Locchi nell'incidente

Giovanna Angelini, per anni era stata la preside della scuola, dal 2015 era tornata a casa

La scuola

E' stato arrestato con l'accusa di omicidio aggravato plurimo l'uomo di 47 anni - l'imprenditore Andrea Capponi - che durante il weekend ad Ascoli Piceno, alla guida di un suv Mercedes Glc 250 si è scontrato frontalmente con una Mercedes Classe A condotta da Anna Benedetti, 66 anni, rimasta uccisa sul colpo insieme ad coetanea che viaggiava con lei, Giovanna Angelini. L'uomo aveva un tasso alcolemico di 2,52 g/l, quattro volte oltre il limite previsto dalla legge.

Il drammatico incidente, per quanto lontano, ha sconvolto i docenti e gli allievi dell'Istituto comprensivo Vittorio Locchi di Milano. Una scuola che include la primaria di via Passerini, la Duca degli Abruzzi di via Cesari e la media Cassinis: Giovanna Angelini, infatti, per anni era stata la preside della scuola. Poi, nel 2015, era tornata nella sua terra per godersi la pensione, dopo anni di insegnamento - lettere al liceo classico - e di dirigenza scolastica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • Milano, lite in strada tra due donne per 50 euro: uomo le separa ma viene accoltellato

Torna su
MilanoToday è in caricamento