Schianto in viale Monza, indagata per omicidio stradale anche l'amica della donna morta

Non avrebbe rispettato la precedenza a destra

Dragana Pecirep (da Facebook/dpecirep)

È indagata per omicidio stradale anche l'amica di Dragana Pecirep, la 35enne bosniaca morta all'ospedale San Raffaele dopo il violento schianto avvenuto nelle prime ore di sabato 27 ottobre tra viale Monza e via Bolzano. La donna, che al momento dell'incidente era alla guida della Lancia Y su cui viaggiava la vittima, non avrebbe dato la precedenza a destra. 

In stato di choc dopo l'impatto con una Mercedes costato la vita a Dragana, l'amica non avrebbe rispettato la precedenza. Questa l'ipotesi prospettata dal pm Francesco Ciardi, sulla base di quanto sta emergendo dalle indagini della Polizia.

Video: auto pirata travolge Lancia Y

La Lancia in cui viaggiava la 35enne morta era stata "centrata" dalla Mercedes, il cui guidatore si era dato alla fuga immediatamente dopo lo schianto. L'auto, che viaggiava oltre i limiti consentiti, aveva però perso la targa a causa dell'impatto, circostanza che aveva permesso di risalire all'intestatario: una società di leasing ungherese. L'amministratore delegato della società che aveva preso il veicolo in leasing si è consegnato spontaneamente alla giustizia domenica sera

Ma l'uomo, un 35enne italiano, come poi è emerso non si sarebbe trovato effettivamente alla guida dell'auto. A guidare abitualmente il veicolo, nonché a tenerlo nel suo garage, era invece un albanese di Agrate Brianza, presidente della società che aveva preso l'auto in leasing. Al momento entrambi sono indagati.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (19)

  • Di notte con i semafori lampeggianti ogni incrocio è una trappola. NESSUNO si rende conto che , anche trovandosi su una strada principale( tipo circonvallazione) ha l’obbligo di rallentare e dare precedenza a chi arriva da destra, anche se si tratta di una stradina larga un mignolo. Italiani siamo un popolo di presuntuosi e scommetto che 3/4 di voi che leggete, questa regola non la rispettate.

  • A guidatori così va ritirata definitivamente la patente. A lui e a lei.

  • Precedenza a destra ?? Ma c'è il semaforo !

    • i semafori dall' 1:30 di notte sono lampeggianti, bisogna rispettare le precedenze come se non ci fossero

      • via popoli uniti è sulla destra, quindi precedenza deve riceverla non darla. con semaforo lampeggiante bisogna rallentare e controllare incrocio, forse non ha rallentato? ma se altra auto arrivava troppo veloce, forse non ha fatto in tempo a vederla sbucare da sotto il ponte ferroviario? forse mancano dettagli

        • andava a 113 all'ora !

          • eh appunto.

  • Magari aveva qualcosa in macchina.... Oppure era alterato dall'alcol.... ????

  • Magari aveva qualcosa in macchina...... ???? O alterato dall'alcol....

  • Ma perché scappare, avendo anche ragione? Non torna quanto accaduto.

    • Perché alla guida c'era chissà chi ormai a Milano è così auto in leasing in Romania Repubblica Ceca Ungheria e non si sa mai chi é il vero proprietario e chi guida per non parlare delle patenti è una giungla un buon terzo di chi guida macchine in condivisione ha patenti che non valgono niente o addirittura non ce l'hanno. È ora di dare una stretta !

    • perchè in italia non si conoscono le regole della strada...quello non sapeva di avere la precedenza...come l'altra non sapeva ,ahimè,di dover dare la precedenza...

      • Molto probabile che sia così.

      • Possibile anche questa ipotesi.

    • Perché correva.

      • Giusto. Ma peggio scappare che correre. Tanto li prendono!

        • Sono d'accordo. Non capisco cosa scappano a fare.. ormai ci sono telecamere ovunque.

    • La paura alle volte fa compiere gesti irrazionali.

  • Circostanza davvero assurda... Rispettando il codice della strada, gli incidenti per errori alla guida possono succedere, ma che muoia una persona

Notizie di oggi

  • Rogoredo Corvetto

    Milano, sindaco Sala contestato: sputi e insulti al Corvetto, "tornatene nella tua casa di lusso"

  • Cronaca

    Milano, ruba in un cantiere ma viene beccato: ladro finisce con un trama cranico-facciale

  • Cronaca

    Clochard trova riparo al pronto soccorso del Fatebenefratelli ma muore in sala d'attesa

  • Certosa

    Litiga sul treno e poi prende a calci e pugni un finestrino: convoglio fermo, uomo denunciato

I più letti della settimana

  • Incidente sull'A8, camion si schianta, sfonda guard rail e finisce nella carreggiata opposta

  • Incidente a Corsico, auto travolge le persone in attesa del bus: tre feriti, 23enne gravissimo

  • Fabrizio Corona aggredito al bosco della droga di Rogoredo

  • Mega incidente sull'A4, coinvolti 4 camion e 2 auto: autostrada chiusa e coda di oltre 15 km

  • Concorso Esselunga di Natale: in palio 1.000 iPhone. Come partecipare e come funziona

  • Carlo Besta di Milano, rimozione di un tumore cerebrale con laser mininvasivo: prima volta in Europa

Torna su
MilanoToday è in caricamento